Oggi sono io

Oggi sono io

E’ molto meglio rischiare di perdere… per scegliere di essere noi stessi… piuttosto che comprendere di aver perso… per non esserlo stati… Quante volte abbiamo ascoltato consigli, dati senza dubbio in buona fede, comportandoci di conseguenza salvo poi renderci conto che avremmo preferito agire in modo diverso? E in quante di queste occasioni abbiamo realizzato che forse la maniera più giusta di affrontare la situazione sarebbe stata proprio quella che suggeriva il nostro istinto? Perché in alcune fasi della nostra vita abbiamo preferito nascondere la nostra vera natura rinunciando a una parte di noi che, sulla lunga distanza, scalpitava per uscire fuori? Cosa ci ha fatto credere o pensare che sarebbe stato meglio tenere a bada un lato di noi che eravamo convinti non sarebbe stato accettato? Negli strani percorsi di crescita interiore attraversiamo fasi alterne durante le quali ci sembra di essere completamente disorientati perché la realtà esterna ci…

Continua a leggere

Funamboli

Funamboli

Tra tutto ciò che vogliamo… e ciò che di passo in passo riusciamo ad avere… impariamo a stare in equilibrio tra il bello dell’avere… e quello del continuare a desiderare… A volte nasce in noi la sensazione che la vita sia una continua prova per testare la nostra capacità di lottare, quasi come se l’alternare ciò che viene ottenuto e ciò a cui invece non riusciamo in nessun modo ad arrivare, sembri fondamentale per mettere alla prova la nostra resistenza alle avversità, la forza di andare avanti nonostante le opposizioni, subito dopo alleggerita e quasi compensate dal conseguimento di un nuovo risultato. In questo continuo saliscendi ci siamo chiesti tante, innumerevoli volte, come mai qualcosa che ci sembrava impossibile da ottenere siamo riusciti a raggiungerlo con estrema facilità e viceversa, ciò che eravamo certi di raggiungere in modo quasi automatico ci era invece inesorabilmente sfuggito. Così, nel tempo, abbiamo imparato…

Continua a leggere

Mentre aspettavo

Mentre aspettavo

Ogni cosa che rimandiamo a domani… non è qualcosa di cui poi sicuramente avremo occasione di occuparci… è solo una cosa che non abbiamo fatto oggi… Nella marea di persone che fluttua nell’oceano della vita contemporanea ci troviamo spesso ad avere a che fare con gli esitanti, i rimandatari, quei soggetti che fanno dell’attesa un modus vivendi, del posticipare una filosofia dell’esistenza e della certezza di poter affrontare le cose in un secondo momento un punto cardine del loro modo di essere. Di più: molti ne fanno una questione di fascino, di personalità, quasi a voler dimostrare quanto il loro tempo sia prezioso al punto di non averne per fare tutto nel momento in cui andrebbe fatto; quasi a sottolineare che la loro disponibilità deve essere richiesta, inseguita, desiderata, aspettata. Eppure a noi l’esperienza ha insegnato tutt’altro, ha insegnato che non è necessario dover rimandare per diventare interessanti, ha insegnato…

Continua a leggere

E poi tutto cambia

E poi tutto cambia

Dopo aver conquistato la capacità di risolvere cose complicate… scopriamo che forse ciò di cui abbiamo davvero bisogno… è solo che le cose siano semplici… Molto spesso la vita ci ha messi alla prova, ci ha portati davanti a scelte a volte anche difficili da compiere, oppure ci ha spinti a superare degli ostacoli che fino a quel momento potevano sembrarci insormontabili; in quei momenti abbiamo temuto di non riuscire, abbiamo pensato che ne saremmo usciti sconfitti e invece siamo stati capaci di tirare fuori una forza e una grinta che non credevamo ci appartenessero. Quegli episodi sono stati fondamentali per misurarci con noi stessi e spostare in avanti l’asticella del nostro coraggio, della nostra determinazione, della capacità di lottare e di risolvere i problemi che incontravamo davanti a noi e trovare la soluzione migliore. Abbiamo più di una volta creduto di dover gettare la spugna, lamentandoci sul perché ci…

Continua a leggere

Fino alla fine del mondo

Fino alla fine del mondo

E un giorno realizziamo che finché non avremo trovato noi stessi… non potremo incontrare chi ci ha sempre cercati… ovunque sia… Come mai ogni volta che abbiamo sentito di essere pronti a fare l’incontro fatidico, quello con la nostra anima gemella, il tempo e le coincidenze sembravano non essere mai dalla nostra parte? Quante volte ci siamo domandati, scoraggiati, quando sarebbe arrivato il momento giusto anche per noi? Perché abbiamo continuato a imbatterci in persone che credevamo essere la nostra metà della mela ma poi, inevitabilmente, abbiamo assistito allo sgretolarsi del nostro sogno e realizzato di aver sbagliato rotta? Per quale motivo ciò che gli altri riescono a trovare con facilità per noi sembra essere l’inseguimento di una chimera che non riusciamo mai ad afferrare? Esistono dei percorsi, a volte anche molto contorti, che ognuno di noi deve intraprendere per raggiungere alla consapevolezza, non una consapevolezza assoluta, quella è impossibile…

Continua a leggere

Cerca di capire…

Cerca di capire…

Se qualcuno è troppo distratto da altro per darci attenzioni… dovremmo rivolgere la nostra attenzione… verso qualcuno che sia più concentrato… Quante volte nella nostra vita abbiamo dovuto ascoltare frasi che iniziavano con ‘cerca di capire’? In quante occasioni poi a quelle tre parole seguivano pretesti od obiezioni volti a giustificare un comportamento che avevamo evidenziato o una spiegazione a qualcosa che proprio non ci era andato giù? Era davvero una nostra mancata capacità di immedesimarci nei panni dell’altro oppure semplicemente una frase fatta utilizzata per mantenere ben saldo lo scettro del gioco? Dove finisce la reale esigenza di essere compresi e dove inizia invece la menzogna, il voler coprire altro, il pretendere di gestire la situazione a proprio vantaggio? Nella vita abbiamo avuto l’opportunità di incontrare persone molto differenti tra loro, alcune sincere oltre ogni dubbio, talmente tanto da non avere alcun filtro necessario a volte per addolcire la…

Continua a leggere

Tra me e il mare

Tra me e il mare

E alla fine arriva il momento in cui… tutto ciò che desideriamo è sederci sulla riva… e aspettare quell’onda che lentamente ma costantemente… ci condurrà verso il mare… Quante volte ci siamo domandati cosa vogliamo davvero? In quante occasioni dopo aver lottato, cercato, puntato un obiettivo specifico ci siamo poi ritrovati a dubitare che fosse davvero ciò di cui avevamo bisogno? Perché abbiamo sentito forte la necessità di continuare a cercare, incessantemente, ciò che comunque sembrava continuare a sfuggirci? Non è vero dunque che bisogna lavorare duro per ottenere un risultato? Se sì, perché sentiamo di non aver raggiunto il traguardo più importante, quello che ci farebbe sentire appagati e felici? Perché la felicità sembra volerci sfuggire? Ognuno di noi deve compiere un proprio personale percorso per capire ciò che desidera realmente, a volte deve combattere duramente non tanto per conseguire quel particolare obiettivo che poi spesso, una volta raggiunto,…

Continua a leggere

Dove mi porti?

Dove mi porti?

Alcuni incontri sono fondamentali per farci ritrovare… e la loro importanza non è data da quanto tempo si soffermano… bensì da quanto intenso è il messaggio che lasciano… A volte passiamo attraverso delicate fasi della nostra vita in cui tutto sembra confuso o, per meglio dire, siamo convinti sia chiaro quando in realtà non lo è affatto; può capitare che in questi periodi incontriamo persone speciali che sappiamo già non resteranno con noi molto a lungo ma l’energia positiva che si sprigiona in loro presenza ci spinge ad approfondire la conoscenza. Un po’ perché sappiamo bene quanto sia di giorno in giorno più raro trovare affinità spontanea con qualcuno di appena conosciuto, un po’ perché qualcosa ci dice che quella persona sarà fondamentale per sciogliere un nodo, per farci capire ciò che fino a poco prima non pensavamo neanche di dover capire, per farci salire un gradino importante verso la…

Continua a leggere

Forte abbastanza

Forte abbastanza

La certezza che qualcuno ci aspetti… ogni volta che decidiamo di tornare… verrà meno quando ci renderemo conto che cercandolo… non sarà più lì… Quanti di noi hanno vissuto, almeno una volta nella vita sentimentale, una di quelle relazioni tira e molla in cui ogni ritorno sembrava più confuso della precedente chiusura? Quali rospi abbiamo dovuto mandare giù adattandoci completamente all’ottovolante gestito dall’altro su cui nostro malgrado siamo dovuti salire, se volevamo mantenere vivo il rapporto? Con quanta sicurezza in se stesso abbiamo visto, e permesso, fare all’altra parte il bello e il cattivo tempo a cui noi, pur cercando di resistere, non potevamo fare a meno di sottostare perché stare con quella persona era tutto ciò che sentivamo di volere? Perché l’altro, nella sua prepotenza di bambino capriccioso, giocava con i nostri sentimenti pur sapendo quanto fossero profondi, quasi come se l’allontanarsi fosse un modo per misurare il suo…

Continua a leggere

Ombre cinesi

Ombre cinesi

Esiste una parte di noi che a volte sacrifichiamo… nella convinzione che la rinuncia ci renda migliori… impedendoci così di essere serenamente noi… A un certo punto della nostra vita scatta un meccanismo davvero strano, che solo qualche tempo prima mai e poi mai avremmo preso in considerazione. Dopo una serie di esami di coscienza, di guardare in fondo a ogni questione nella quale siamo passati, dopo una moltitudine di domande senza risposte e di risposte senza apparenti domande, dopo aver gridato a voce alta chi eravamo e chi volevamo assolutamente continuare a essere, ci troviamo improvvisamente a decidere di mettere in secondo piano una parte di noi, quella forse più ingestibile, quella che crediamo ci abbia causato maggiori problemi, quella che costituisce un angolo che ci siamo convinti di dover smussare. Oppure possiamo aver compiuto una rinuncia al nostro lato impulsivo, selvaggio o irruento, all’inizio del nostro cammino di…

Continua a leggere
1 10 11 12 13 14