E poi, finalmente noi

E poi, finalmente noi

Tutto ciò che facciamo e che siamo oggi… è spesso la libera espressione di tutte le cose… che non abbiamo potuto fare ed essere ieri… Negli incontri e nelle relazioni interpersonali che hanno contraddistinto la nostra strada verso il momento presente, abbiamo avuto a che fare con persone che hanno suscitato azioni e reazioni che fino a quel frangente non conoscevamo di noi stessi; ciascuno di quei personaggi apparentemente secondari nella nostra esistenza ci ha aiutati a costruire il complesso puzzle di quella crescita fondamentale all’autoconsapevolezza, permettendoci di mettere al loro posto molti tasselli che diversamente sarebbero risultati mancanti. Di volta in volta abbiamo dimostrato maggiore audacia o una bizzarra arrendevolezza che credevamo non ci appartenesse, eppure non possiamo negare che anche quel lato insospettabile facesse parte di come ci sentivamo in quella specifica fase del nostro percorso. Ci siamo inizialmente confrontati con interazioni che ci hanno condotti a dimostrare…

Continua a leggere

Il non luogo che non c’era

Il non luogo che non c’era

La persona giusta non è quella che arriva e cambia il nostro mondo… la persona giusta è quella che entra nel nostro mondo e ci permette di entrare nel suo… e poi costruisce un luogo in cui i rispettivi mondi si uniscono… Le abitudini di vita sulle quali costruiamo la nostra esistenza si radicalizzano man mano che cresciamo e ci abituiamo a condurre tutto in base alle nostre esigenze, alla nostra volontà di dedicarci a un settore specifico piuttosto che a un altro; questo soprattutto nel momento in cui preferiamo percorrere un percorso in solitaria oppure uno in cui decidiamo di non dare a un rapporto stabile la priorità nella nostra vita. I motivi di quest’ultima scelta possono essere molteplici e variegati, dalla disillusione nei confronti delle emozioni alle esperienze precedenti in cui ci eravamo sentiti soffocati nella nostra libertà d’azione, dalla decisione di concentrarci esclusivamente sulla crescita professionale alla…

Continua a leggere

In cammino sulla vita

In cammino sulla vita

La vita in fondo è tutto ciò che accade… mentre inciampiamo negli ostacoli… e corriamo verso i sogni… Il momento in cui ci troviamo ad affrontare gli eventi, a volte sorprendenti, che si avvicendano nella nostra vita, sembriamo talmente presi dal gestirne le evoluzioni e le conseguenze da non essere in grado di comprendere in pieno la direzione verso cui ci stiamo dirigendo; altrettanto spesso ci dimostriamo tanto entusiasti ed esaltati dagli accadimenti positivi e apparentemente unici, quanto demoralizzati ci sentiamo allorché la direzione si dimostra differente da quella che avevamo previsto o sperato prendessero. Dunque cominciamo a considerare le complicazioni e gli intralci come se fossero elementi disturbanti, impedimenti di un destino beffardo che sembra volersi opporre al nostro conseguimento degli obiettivi desiderati. Cominciamo così a scoraggiarci ma al tempo stesso a pensare timidamente, e poi via via in modo più incisivo, al prossimo traguardo, a una direzione inedita…

Continua a leggere

Il coraggio di scegliere

Il coraggio di scegliere

La felicità è una scelta… e spesso il non riuscire a esserlo è la conseguenza… della paura di compierla quella scelta… Molto spesso nei periodi più introspettivi del nostro cammino, quelli durante i quali siamo predisposti a guardarci indietro e fare i conti con le circostanze e gli accadimenti che ci hanno condotti a trovarci esattamente in quella fase di presa di coscienza, di osservazione di tutto ciò che si è verificato, non possiamo fare a meno di domandarci il motivo per cui un’esperienza che ci stava rendendo felici sia stata destinata ad allontanarsi da noi. Quella domanda resta sospesa senza trovare una risposta soddisfacente poiché possiamo solo prendere atto dell’innegabile realtà che niente sia eterno, che ogni cosa che inizia abbia anche una fine e che forse la felicità è solo un’illusione, una chimera di cui ci hanno raccontato ma che di fatto sfugge non appena ci sembra di…

Continua a leggere

Il tempo sospeso

Il tempo sospeso

Tutto ciò che accade ha un senso… tanto quanto tutto ciò che ha davvero senso… senza resistenze accade… Quante volte ci siamo soffermati a riflettere sui motivi per cui determinate circostanze, specifici eventi, si sono verificati? Perché, malgrado il nostro atteggiamento completamente aperto e disponibile, ci è capitato di incontrare resistenze a cui non siamo riusciti a dare una spiegazione? Come mai, al contrario, in altre fasi tutto sembra andare persino più velocemente di quanto avremmo mai sperato? Esistono frangenti durante i quali ciascun passo che muoviamo sembra portare con sé difficoltà insormontabili, ostacoli che in qualche modo, malgrado il nostro desiderio di insistere per conseguire il nostro obiettivo, ci obbligano ad arrenderci, a cedere a quell’impossibilità di avanzare e proseguire verso ciò che avevamo pianificato. In quei momenti diventa davvero complesso riuscire ad accettare l’apparente sconfitta, il senso di delusione per aver dovuto rinunciare a qualcosa che aveva assunto…

Continua a leggere

In equilibrio sopra la follia

In equilibrio sopra la follia

E poi decidiamo che in fondo per essere seri e adulti… non dobbiamo necessariamente smettere… di essere un po’ folli… Durante il cammino verso gli adulti che cerchiamo di diventare esistono momenti nei quali siamo indotti, o più semplicemente propensi, ad abbandonare il lato giocoso, divertente e fanciullesco di noi, probabilmente perché ci è stato detto che con la maturità la maggior parte degli eccessi, dello spirito goliardico, debbano necessariamente lasciare spazio a un atteggiamento differente, più responsabile, più affidabile. Questo è il motivo per il quale ci adattiamo a un modo di fare posato, persino troppo serioso a volte, ma funzionale a guadagnarci il rispetto, l’autorevolezza, e il posto nel mondo che tanto desideriamo raggiungere. Certo, a volte risulta faticoso doverci confrontare con responsabilità, con circostanze e con accadimenti che sembrano sopraffarci ma che sono funzionali a farci conseguire la tanto sospirata maturità o quel credito professionale e personale…

Continua a leggere

Quel desiderio silenzioso

Quel desiderio silenzioso

E poi realizziamo che tutto ciò che aspettavamo… era di cadere di nuovo dentro quella magia… a cui avevamo ormai smesso di pensare… Il cammino alla scoperta delle nostre emozioni a volte ci conduce a scontrarci con una realtà differente da quella sognata o, per meglio dire, lontana da quella verso cui sarebbe andata la nostra naturale inclinazione se non ci fossimo scontrati con circostanze ed eventi meno ideali rispetto a quelli che avremmo voluto incontrare nel nostro cammino. Durante quelle situazioni che si susseguono dandoci la sensazione di essere su un’altalena costante tra emozioni positive e altre meno piacevoli, apprendiamo lentamente a trovare un equilibrio nuovo tra un’adulta concretezza e la speranza silenziosa che quei desideri trovino la strada per trasformarsi in realtà. La disillusione che deriva dalle esperienze che continuano a susseguirsi spinge la nostra interiorità a confrontarsi con l’apparentemente innegabile presa di coscienza che forse ciò che…

Continua a leggere

Rialzati e sorridi

Rialzati e sorridi

La leggerezza è quella particolare e rara dote… che ci induce a trovare un motivo per sorridere… anche laddove gli altri si aspetterebbero di vedere solo le nostre lacrime… Molte persone tendono a lasciarsi sopraffare dagli eventi, ad acutizzare e ampliare le sensazioni spiacevoli che dagli accadimenti derivano senza essere in grado di vedere una via d’uscita, una luce che sarebbe invece utile a dare un senso diverso all’attraversamento di quei momenti di buio facenti inevitabilmente parte dell’esistenza di ognuno. La tendenza a restare impantanati, immobili, all’interno della circostanza ormai già verificata e per questo non più modificabile o evitabile, sembra diventare quasi un imperativo, un percorso nel quale restare quasi come se si affrontasse ciò che è accaduto ponendosi nella posizione di vittima delle circostanze, di subente le vicende senza essere in grado di vedere le potenzialità che all’interno del buio si possono nascondere. La sofferenza, il dolore, le…

Continua a leggere

Coraggiosi sognatori

Coraggiosi sognatori

Per riuscire a volare alto… bisogna prima avere il coraggio di credere… di potersi sollevare da terra… Esistono momenti della nostra vita in cui ci sentiamo sopraffatti dalla contingenza, dagli accadimenti che si sono susseguiti e che ci hanno condotti verso situazioni o condizioni nelle quali non volevamo realmente trovarci, oppure ci hanno costretti ad adeguarci a circostanze ben distanti dai nostri obiettivi iniziali. In questi delicati frangenti non possiamo non guardarci indietro e prendere atto delle rinunce che nel corso del tempo abbiamo compiuto nascondendoci dietro la razionalità e la maturità dell’essere in grado di mettere da parte ciò che costituiva un desiderio in realtà troppo distante e irraggiungibile per poter essere concretizzato. Ci siamo raccontati che l’equilibrio presuppone anche la capacità di far prevalere la mente sull’emozione, di mettere a tacere il lato possibilista che risiede nella parte di noi legata a un periodo più giovanile e spensierato…

Continua a leggere

Senza compromessi

Senza compromessi

E poi un giorno all’improvviso scopriamo… che tutto ciò a cui in passato avevamo pensato di poterci adeguare… non era neanche minimamente vicino… a ciò di cui abbiamo davvero bisogno… Il nostro vissuto sentimentale ci appare a volte come un bizzarro ottovolante dal quale siamo scesi e risaliti prendendo atto delle trasformazioni che qualsiasi persona abbia fatto parte della nostra vita sia stata in grado di generare, a prescindere dalla consapevolezza che quei cambiamenti stessero avvenendo o dalla resistenza a lasciarci andare a essi. Nel corso di questo accidentato e tortuoso cammino ci siamo trovati spesso a manifestare esigenze che però non venivano soddisfatte, o altre che non sapevamo di avere e che invece venivano spontaneamente colmate, lasciandoci confusi su come dovesse essere e farci sentire la relazione che avremmo potuto ritenere la più adatta alla nostra naturale inclinazione. Ci siamo confrontati con l’esterno, abbiamo speso fiumi di parole per…

Continua a leggere
1 2 3 48