Tutto ha un senso

Tutto ha un senso

Il giorno in cui penseremo a ciò che abbiamo lasciato andare… può essere lo stesso nel quale arriverà… tutto ciò che ci era mancato in precedenza… A volte ci troviamo mani e piedi dentro situazioni che hanno il potere di mettere in discussione ogni nostro precedente pensiero e valutazione della realtà che ci circonda; questi episodi ci travolgono al punto di generare in noi un profondo cambiamento nel modo di rapportarci con gli altri ma anche nel riflettere sul nostro modo di essere. Sì perché al di là di ciò che la maggior parte di noi è convinta, il cambiamento e la trasformazione sono innati nell’essere umano e anche chi ritiene di essere solidamente arroccato sulle proprie posizioni, alla fine deve necessariamente arrendersi all’evidenza di aver subito un’evoluzione nel corso del tempo. Inevitabilmente dunque, anche la realtà e le esperienze che viviamo possono subire dei cambiamenti, perché in fondo quel…

Continua a leggere

Ragione e sentimento

Ragione e sentimento

A volte un’intuizione… racchiude tutta l’evidenza che rifiutiamo di vedere… quando scegliamo di rinunciare alla razionalità… I sentieri della nostra esistenza sono spesso strani, a volte ci pongono faccia a faccia con una razionalità che limita il contatto con le emozioni portandoci fino al punto di decidere di escluderle dal nostro quotidiano, per un periodo più o meno lungo; successivamente a quella fase di distacco, necessario per riprendere in mano il nostro equilibrio tanto più fragile quanto più profonda è stata la caduta dalla quale abbiamo dovuto rialzarci, subentra in noi un nostalgico desiderio di recuperare la sfera emozionale a cui abbiamo temporaneamente rinunciato ma che sentiamo mancarci. A quel punto compiamo la scelta consapevole di non voler più lasciarci frenare dalla mente, perché lasciarsi andare è molto più bello che resistere. Perciò ci apriamo a un modo nuovo di vivere, quello in cui la sfera affettiva diviene dominante e…

Continua a leggere

Naturalmente noi

Naturalmente noi

E poi decidiamo che la cosa importante… non è come ci fa sentire qualcuno per ciò che fa… bensì come ci sentiamo noi grazie a come è… Dopo aver passato tanti anni a comprendere noi stessi anche attraverso le vicissitudini che abbiamo vissuto e le persone che abbiamo incontrato nel nostro a volte complicato cammino, ci siamo resi conto di cosa ci fa stare bene e di cosa invece non possiamo accettare di nuovo nella nostra vita. Questo ci conduce a sapere cosa vogliamo e a non aver paura di chiederlo alle persone con cui entriamo in contatto dopo la fase di consapevolezza; nel caso di rapporti interpersonali o professionali il nostro atteggiamento deciso e determinista, può essere un punto di forza, un modo per andare avanti più velocemente verso la strada che abbiamo scelto. Tutto cambia però quando lo stesso tipo di comportamento lo applichiamo nelle relazioni sentimentali, in…

Continua a leggere

Il soffio del destino

Il soffio del destino

Il momento in cui decidiamo di voltare pagina… potrebbe essere lo stesso in cui un leggero soffio di vento… inspiegabilmente ci impedirà di farlo… A volte ci troviamo a dover gestire dei cambiamenti che non volevamo si verificassero eppure non siamo stati capaci di impedire l’evolversi della situazione verso quella direzione, o forse non abbiamo saputo fare i passi giusti affinché le cose si risolvessero anziché complicarsi evitandoci di mettere un punto a qualcosa a cui tenevamo. Per un lungo periodo non ci siamo arresi anzi, abbiamo fatto numerosi tentativi per recuperare ciò che ritenevamo importante, ciò a cui ci eravamo resi conto di tenere tanto proprio nel momento in cui lo avevamo perduto. Tuttavia i nostri sforzi sono sembrati inutili perché nel momento in cui combattevamo continuavano ad apparire ostacoli, impedimenti, barriere che non riuscivamo in alcun modo a oltrepassare, rammaricandoci profondamente per la consapevolezza di quanto ci stessimo…

Continua a leggere

Come farfalle

Come farfalle

In equilibrio tra sogno e realtà… ciò a cui forse davvero aspiriamo… è quell’irresistibile follia che ci faccia credere di volare solo un po’… Molto spesso ci facciamo talmente tanto prendere dentro la contingenza del vivere, assorbiti dall’esigenza pragmatica dell’avere tutto sotto controllo e preordinato secondo un rigore logico che ci ha fatto da paracadute in molti episodi della nostra esistenza adulta, da dimenticarci quella parte fondamentale di noi stessi che è ancorata al gioco, alla leggerezza, a quel lasciarsi scompigliare i capelli dal vento dell’imprevisto che provoca quel brivido inatteso di cui ci eravamo dimenticati. Un po’ perché nell’immaginario comune la leggerezza viene confusa con la superficialità, accezione negativa che si traduce in un modo di vivere incurante delle conseguenze o delle reazioni di chi ci sta di fronte; un po’ perché ci hanno detto che la follia è sbagliata, irrazionale, inutile per conseguire risultati solidi e duraturi, e…

Continua a leggere

Quell’attimo di eterno

Quell’attimo di eterno

Non tutti i begli inizi si trasformano in belle storie… molti rimangono solo dei begli inizi… Quante volte ci è capitato di imbatterci in un incontro magico, perfetto per il susseguirsi di causa ed effetto e per la reciprocità che si sprigiona subito? Quante di quelle volte la stessa magia si è consolidata nel tempo prolungandone l’effetto sui sentimenti e sull’armonia di un rapporto? Perché invece nella maggior parte dei casi quegli inizi si trasformano poi in situazioni dalle quali si genera qualcosa di completamente diverso da quanto previsto o presunto, viste le premesse? Come mai la perfezione di quella prima volta si modifica facendoci trovare di fronte a qualcuno che ci rendiamo conto non ha nulla a che vedere con l’immagine che avevamo di lui? Capita in alcuni momenti particolari della nostra vita, quelli in cui siamo distratti, sovrappensiero, di imbatterci in un incontro che non speravamo più di…

Continua a leggere

Ti lascio andare

Ti lascio andare

Se vogliamo scrivere una nuova storia… dobbiamo mettere un punto a tutte le frasi che avevamo lasciato in sospeso… e ricominciare da un foglio bianco… Esistono alcuni momenti nella nostra vita, nei quali siamo portati a fare bilanci e valutazioni sul percorso compiuto, sulle trasformazioni che abbiamo effettuato durante i periodi più burrascosi, e su ciò che invece abbiamo compreso durante gli episodi più tranquilli, meno instabili. Esistono poi alcune particolari questioni che sembrano non chiudersi mai, nonostante la nostra volontà di farlo, e trovano sempre il modo di rientrare con la loro forte presenza, nel nostro presente, ancora e ancora. In un certo senso avere la consapevolezza che ci siano legami forti e indissolubili che ci ancorano ad alcune persone del nostro passato, in qualche modo ci rassicura perché tra tutte le trasformazioni compiute, i cambiamenti affrontati e i nuovi percorsi con ci siamo confrontati, in qualche modo eravamo…

Continua a leggere

Pregiudizi, luoghi comuni e altre insidie

Pregiudizi, luoghi comuni e altre insidie

Se ci facciamo bloccare dalla convinzione di sapere come andranno le cose… non ci lasceremo mai la possibilità di scoprire… che potrebbero andare diversamente… Nella nostra vita siamo entrati in contatto con diversi e variegati modi di pensare e di vedere le cose, sguardi sulla realtà a volte completamente opposti gli uni agli altri, e modi di assorbire, e conseguentemente reagire agli eventi, assolutamente dissimili. Questo perché ognuno ha un proprio particolare modo di metabolizzare ciò che accade, riporlo nello scrigno dell’esperienza e catalogarlo in base alla personale e unica maniera di essere. Certo, distinguere tra un evento e accaduto e qualcosa che sta per verificarsi non è semplice perché la memoria emotiva tende, in virtù della catalogazione di cui parlavo poco fa, ad accomunare episodi e comportamenti vicini per caratteristiche e modalità e riporli sotto l’elenco delle cose da evitare o quelle da accogliere. Questo tipo di atteggiamento se…

Continua a leggere

L’anima vola

L’anima vola

A volte l’anima va nella direzione più opposta… a quella che vorrebbe prendere la ragione… perché lei non ascolta… lei va dove vuole… Se guardiamo indietro, verso quella fitta foresta che ci sembra il nostro passato emotivo, dopo che siamo riusciti a uscirne molto spesso con grande fatica e sforzo, ci rendiamo conto di quanta strada abbiamo fatto, di quale percorso di maturazione la vita ci abbia indotti a effettuare e di come sia stato a volte davvero complicato districarsi tra tutti quei rami e quelle radici emerse che ci tenevano indissolubilmente legati a ciò che era avvenuto. Ci siamo trovati in alcuni casi a fare i conti con persone che ci avevano feriti e delusi e, in quei casi era sembrato facile prendere la decisione di allontanarle, riprenderci in mano noi e voltare una pagina che ormai era strappata in molti punti. Abbiamo anche avuto a che fare con…

Continua a leggere

Promesse

Promesse

In continuo equilibrio tra un prima e un dopo… ciò che dovremmo essere capaci di cogliere… è l’urgenza dell’adesso… Nel corso della nostra vita abbiamo incontrato persone di ogni tipo: quelle che temono l’azione e per questo si nascondono dentro un’immobilità che induce gli altri ad agire per loro, quelle che sono talmente irriflessive da agire prima di riflettere e senza domandarsi se ciò che fanno corrisponde davvero a ciò che vorrebbero fare, e poi quelle che hanno così tanta paura di se stesse, delle proprie emozioni e della memoria di una sofferenza del passato da rimanere incastrate tra il desiderio di fare qualcosa e il panico di sbagliare di nuovo. E noi, che spesso abbiamo avuto a che fare con esperienze che invece ci hanno aiutati a capire che il presente è l’unico momento che certamente abbiamo, davanti a un passato che non può più tornare e a un…

Continua a leggere
1 2 3 4 35