Così come sei

Non esistono persone ideali…esistono solo persone normali…ciò che le rende speciali è che ci amano per come siamo…con tutti i pregi e i difetti…senza voler cambiare neanche una virgola… Non è affatto facile il percorso che ci porta alla conoscenza di noi stessi e all’accettazione di quei lati strani, particolari, spigolosi o eccessivamente singolari, che ci caratterizzano; può succedere che durante la nostra crescita ci siamo confrontati con persone o situazioni che ci hanno portati a convincerci che alcuni modi di fare, alcuni atteggiamenti, alcune visioni delle cose e della realtà, fossero sbagliati. Questo non perché gli altri partissero dal presupposto che solo il loro comportamento fosse quello giusto, o quanto meno non sempre è stato questo il motivo delle loro critiche, quanto perché il nostro modo di fare o di essere non si conformava all’accezione che davano alla parola normalità, facendoci sentire sbagliati solo perché difformi dal punto di…

Continua a leggere

Chiedimi se sono felice

Il momento in cui ci chiediamo se siamo felici…spesso coincide esattamente..con quello nel quale realizziamo di non esserlo… Finalmente la nostra vita sembra essersi stabilizzata, dopo tante vicissitudini sentimentali abbiamo trovato una persona che ci fa sentire amati, e che amiamo, con la quale abbiamo costruito un rapporto degno di questo nome, con alti e bassi, è vero, ma con il desiderio da parte di entrambi di proseguire il percorso di vita insieme progettato e voluto con tanta fermezza; il nostro lavoro, anche se non corrisponde alla carriera sognata non appena terminati gli studi, ci garantisce quella stabilità di cui abbiamo bisogno per sentirci tranquilli e sicuri di poter guardare al futuro con fiducia. Insomma, tutto ciò che avevamo sempre desiderato sembra essere lì davanti ai nostri occhi e, i primi tempi questo ci fa sentire felici, appagati, realizzati. Alcune volte però inizia a insinuarsi in noi quella sottile inquietudine…

Continua a leggere

Voglio di più

Il momento in cui sentiamo di volere di più…da una persona o da una relazione…e troviamo il coraggio di chiederlo…coincide spesso con quello in cui l’altro comincia a scappare… Non tutte le relazioni iniziano allo stesso modo e non tutte hanno un percorso lineare fin dai primi tempi; può capitarci di incontrare una persona con la quale non sentiamo, più o meno reciprocamente, di poter instaurare subito un rapporto che abbia le connotazioni classiche o convenzionali. A volte perché non stiamo attraversando un periodo in cui possiamo investire troppe energie in una storia sentimentale, altre perché non siamo sicuri di ciò che vogliamo da noi stessi né da chi ci troviamo di fronte, altre ancora è l’altro a tirare il sasso e nascondere la mano, instaurando quel tipo di rapporto, che può anche andare avanti per anni, nel quale nessuna delle due parti si sente impegnata ma, chissà come, si…

Continua a leggere

Perché mi nascondi?

Non tutto è come sembra…a volte ci convinciamo di qualcosa…perché vorremmo che fosse proprio come la desideriamo…senza renderci conto…che in realtà ci stiamo solo illudendo…altre volte quindi preferiamo non credere…ciò che invece è evidente agli occhi di tutti… Nel lungo e a volte travagliato percorso della nostra vita da single possiamo imbatterci in alcune situazioni enigmatiche che ci lasciano in bocca l’amaro del non essere riusciti a comprendere i perché di alcuni atteggiamenti. Può succederci infatti di incontrare, in modo del tutto casuale, una persona che a primo impatto ci piace, ci suscita tutte quelle emozioni e sensazioni che sappiamo di dover sentire nei confronti di qualcuno con il quale possiamo iniziare una relazione; in quel caso, quasi sempre, la sensazione è reciproca e dopo un più o meno lungo gioco di sguardi e di tentativi di avvicinamento, finalmente uno dei due fa il passo giusto per aprirsi a una…

Continua a leggere

Non ha senso

Non tutto può essere spiegato…ma spesso ciò a cui non riusciamo a dare un senso…è molto più forte di tutto ciò che ci risulta perfettamente chiaro…e definibile… Man mano che andiamo avanti nel nostro percorso di crescita, impariamo che le cose vanno razionalizzate, sia perché non possiamo essere vittime dell’istinto, sia perché il desiderio di controllo su ciò che è interno ed esterno a noi, diventa sempre più forte. Quindi cerchiamo di dare una spiegazione logica a ogni singolo avvenimento, reazione, sensazione con i quali ci capita di avere a che fare. Il passaggio dalla fase giovanile a quella adulta è segnato dalla presa di coscienza che siamo noi a decidere qualsiasi cosa, siamo noi a gestire il come, il quando e il perché delle situazioni e soprattutto che ogni cosa ha un senso perfettamente delimitabile entro confini specifici. Poi giunge un momento in cui siamo costretti a confrontarci con…

Continua a leggere

Porte scorrevoli

Porte scorrevoli

E’ disarmante rendersi conto…di come a volte gli eventi si incastrino alla perfezione…come tasselli di un puzzle…al punto che sarebbe bastata un’impercettibile differenza…o deviazione…per evitare che si verificassero… Quante volte ci è capitato di pensare che se non avessimo fatto una determinata cosa in un determinato momento tutto avrebbe potuto essere diverso? In quante occasioni ci siamo trovati davanti all’evidenza che un ritardo anche di una sola mezz’ora ci avrebbe portato a incontrare persone diverse che avrebbero condotto la nostra vita su un binario differente, se non opposto, da quello nel quale ci siamo trovati? Quante scelte diverse avrebbero potuto generare una vita totalmente agli antipodi da quella che ci troviamo a vivere? In molte circostanze abbiamo avuto la netta sensazione che se avessimo imboccato una strada diversa, se avessimo preso il treno in un altro orario, se fossimo andati in vacanza in un posto piuttosto che in un altro,…

Continua a leggere

Sorridi e cammina

Il giorno in cui non guarderemo più con rabbia il passato…sarà quello in cui inizieremo a sorridere…con positività e fiducia…al nostro futuro… La maggior parte di noi nel corso della propria vita ha dovuto fare i conti con scelte e decisioni che hanno lasciato un segno profondo e costituito l’asfalto sopra il quale ha camminato e costruito il futuro, cercando di dimenticare quelli che a volte sembrano dei veri e propri macigni, che ci tengono ancorati a ciò che è stato. Molto spesso compiere quelle scelte è stato davvero doloroso e faticoso, e forse anche di più se siamo stati costretti a subirle; nel secondo caso infatti, pur essendoci rialzati e raccolto i cocci che la caduta ha lasciato in terra, riprendendo possesso della nostra vita con la consapevolezza e, in un certo senso, con la rassegnazione di dover per forza accettare l’inevitabile, può esserci rimasta dentro quella rabbia, che…

Continua a leggere

E adesso che succede?

Ogni cosa che finisce…ogni situazione che si chiude…porta via la parte di noi che aveva creduto e lottato…ma lascia venire alla luce…quella che vuole buttarsi in un nuovo inizio… Tutti prima o poi ci troviamo a fare i conti con una chiusura, con la fine di qualcosa che aveva rappresentato la normalità, la quotidianità, e caratterizzato la nostra esistenza fino a poco tempo prima. Tutti credono che affrontare le conseguenze della scelta sia molto più semplice per chi, tra le due parti della coppia, prende la decisione, perché si ritiene, in modo completamente errato, che sia anche quella che non subisce alcun colpo per la fine della relazione, o che ne esce vincente e forte, lasciando l’altro, la vittima, in un dolore inconsolabile, senza averlo provocato né meritato. Perché, nell’immaginario comune, chi mette la parola fine a una relazione, non ne soffre affatto? Come si può credere che l’unica a…

Continua a leggere

Ti perdono, ti punisco

Se scegliamo di perdonare un errore fatto…e riaccogliere il colpevole nella nostra vita…dobbiamo essere pronti a perdonare e voltare pagina…senza aspettarci di dimenticare…o ricordargli quotidianamente la sua colpa… Nel corso di una relazione, soprattutto se di lunga durata, può capitare che una delle due parti cada in fallo, ceda alla tentazione, si lasci andare a una debolezza, provocando all’interno dell’equilibrio della coppia, un vero e proprio terremoto che sconvolge completamente i punti di vista, la fiducia, la considerazione nei confronti dell’altro, il colpevole, il traditore, quello che fino a poco tempo prima aveva costituito il nostro scoglio sicuro, il nostro rifugio, il nostro punto di riferimento. Davanti a un simile disastro emotivo la nostra reazione spesso è violenta e categorica, tanto più sofferta e soppesata, quanto più a lungo è durato il rapporto, ma quasi inevitabilmente causa un distacco, un allontanamento dalla persona che aveva promesso di proteggerci dal mondo…

Continua a leggere

In bilico

Dopo tanto tempo passato ad andare…per voler tornare…ad allontanarci…per sentire la mancanza…a inseguire…per farci poi inseguire…giungiamo al momento in cui…semplicemente vogliamo avere…fermarci e restare…finalmente restare…  In alcune fasi della nostra esistenza ci sentiamo in balìa degli eventi, quasi incapaci di prendere una decisione chiara, oppure fermamente convinti di una cosa della quale il giorno dopo non siamo più tanto sicuri, al punto da rendere necessario un repentino cambiamento di rotta, seguito poco dopo da un altrettanto impellente bisogno di tornare di nuovo sui nostri passi. Spesso questo tipo di atteggiamento è conseguente a una destabilizzazione totale della vita condotta fino a qualche tempo prima, che da un lato ci appagava e ci piaceva, dall’altro però ci faceva sentire in trappola, oppure ci provocava sofferenza o noia.  Sia che siamo stati protagonisti o passivi spettatori del processo di rottura dell’ordine precedente, ne segue inevitabilmente un periodo di confusione, tanto più profondo…

Continua a leggere
1 30 31 32 33 34 36