E poi siediti

E poi siediti

Forse in fondo la felicità non risiede negli alti e bassi delle emozioni… forse la felicità abita negli spazi di serenità tra i due impetuosi estremi… La società contemporanea ci induce ad avere ritmi esistenziali serrati, orientati al raggiungimento di obiettivi e di traguardi per i quali impegnarci e lavorare duramente sembra essere l’imperativo irrinunciabile; se da un lato questo tendere contribuisce a indurci ad apprezzare e a convivere con quella tensione necessaria a diventare stimolo per perseguire lo scopo che ci siamo imposti, dall’altro ci spinge a credere che nel momento in cui tutto sembra scorrere su un binario più tranquillo, perché la meta è stata raggiunta oppure semplicemente perché arriva un momento in cui è necessario aspettare che gli eventi prendano la direzione auspicata, stiamo perdendo tempo, stiamo assumendo un atteggiamento eccessivamente rilassato che fa sorgere il sospetto che qualcosa non vada. La conseguenza logica di questo tipo…

Continua a leggere

In cammino sulla vita

In cammino sulla vita

La vita in fondo è tutto ciò che accade… mentre inciampiamo negli ostacoli… e corriamo verso i sogni… Il momento in cui ci troviamo ad affrontare gli eventi, a volte sorprendenti, che si avvicendano nella nostra vita, sembriamo talmente presi dal gestirne le evoluzioni e le conseguenze da non essere in grado di comprendere in pieno la direzione verso cui ci stiamo dirigendo; altrettanto spesso ci dimostriamo tanto entusiasti ed esaltati dagli accadimenti positivi e apparentemente unici, quanto demoralizzati ci sentiamo allorché la direzione si dimostra differente da quella che avevamo previsto o sperato prendessero. Dunque cominciamo a considerare le complicazioni e gli intralci come se fossero elementi disturbanti, impedimenti di un destino beffardo che sembra volersi opporre al nostro conseguimento degli obiettivi desiderati. Cominciamo così a scoraggiarci ma al tempo stesso a pensare timidamente, e poi via via in modo più incisivo, al prossimo traguardo, a una direzione inedita…

Continua a leggere

Lungo la strada

Lungo la strada

Il nostro cammino è tutto un equilibrio… tra ciò che vorremmo e non riusciamo ad avere… e ciò che abbiamo avuto senza pensare di volerlo… e in mezzo tanta vita… Facendo il punto del percorso compiuto, quell’attimo introspettivo con cui prima o poi è inevitabile confrontarsi, che presto o tardi si avverte l’esigenza di valutare per renderci conto di dove siamo in relazione a come eravamo quando siamo partiti, capita di trovarci faccia a faccia con un vero e proprio bilancio, non soltanto pratico ma anche emotivo, un resoconto di tutto ciò che abbiamo ottenuto e anche di ciò che abbiamo perso o lasciato andare. I nostri sogni, tutto ciò che pensavamo di riuscire a realizzare, a volte ci sono sfuggiti dalle mani come granelli di sabbia perché nonostante la nostra tenacia e determinazione, non sempre abbiamo potuto conseguire quel risultato tanto sperato e atteso. E quella battaglia contro le…

Continua a leggere