Cosa c’è tra noi?

Cosa c’è tra noi?

Tra il percepire un’affinità e il veder crescere una sintonia… esiste una terra di mezzo che si chiama tempo… e una forza magnetica che si chiama alchimia… Capita a volte, nel corso della nostra esistenza, di fare un incontro particolare, strano per molti versi e assolutamente inspiegabile nelle dinamiche e nelle sensazioni che ci suscita fin dal primo istante; la sensazione di familiarità, il sentirsi a proprio agio già dalle frasi scambiate ci inducono a pensare che quell’incontro apparentemente casuale sia l’epilogo del lungo cercare che ha caratterizzato il nostro cammino fino a quel momento. Il modo di porsi, il modo di pensare e di esprimersi sono talmente simili da rendere superflue spiegazioni che non farebbero che ribadire ciò che è evidente e chiaro dalle prime parole, anche se sia noi che l’altro ci sentiamo stupiti e destabilizzati per un’affinità profonda alla quale non riusciamo a dare un senso razionale….

Continua a leggere

Noi tra tanti

Noi tra tanti

Il giorno in cui una reazione non ci farà più arrabbiare bensì sorridere… sarà lo stesso in cui lo scontro della conoscenza… avrà lasciato spazio alla complicità dell’essersi scelti… Chissà come mai spesso ci sentiamo letteralmente trascinati da uno strano magnetismo che sembra impedirci di staccarci da qualcuno con cui stiamo in paradiso in alcuni momenti, quanto nel fondo di un baratro in altri in cui, inevitabilmente, ci scontriamo. Eppure in occasioni precedenti, nelle esperienze già vissute e che sono state un tassello importante nella nostra maturità emotiva, non abbiamo esitato qualora avevamo realizzato che i motivi di scontro erano troppo fastidiosi e snervanti, completamente al di fuori del nostro concetto di rapporto ideale. Dunque perché in questo caso è così impossibile mantenere la decisione? Come mai la nostra forza si sgretola davanti alla pienezza emotiva che comunque sentiamo nei momenti in cui gli scontri non si verificano? Forse il…

Continua a leggere