Ricomincia da te

Ricomincia da te

Il momento più dolce è quello in cui guardiamo in fondo a noi stessi… e comprendiamo che le persone forti che siamo oggi… sono le stesse che hanno sbagliato e sono cadute ieri… Quante volte ci siamo attribuiti colpe e responsabilità di cose accadute anche se, tutto sommato, l’esito non era completamente dipeso da noi? In quante altre occasioni ci siamo incolpati senza appello per aver commesso un errore di giudizio, di valutazione, che eravamo perfettamente in grado di analizzare con maggiore lucidità? Perché molto, troppo spesso, siamo in grado di perdonare gli altri per ciò che hanno fatto mentre decisamente meno riusciamo a perdonare noi stessi per aver loro permesso di ferire la nostra interiorità e i nostri sentimenti? Non è forse vero che solo passando attraverso uno sbaglio che possiamo prendere l’insegnamento migliore per la strada successiva? Molto spesso lo sguardo che rivolgiamo a noi è molto meno…

Continua a leggere

Imprevedibilmente

Imprevedibilmente

Esistono momenti in cui dobbiamo correre… e altri nei quali sentiamo il bisogno di prendere fiato… e tra un respiro e l’altro può giungere l’inaspettato… Nel corso della nostra esistenza, complicata e mutevole come d’altronde è giusto che essa sia ai fini di un’evoluzione personale fondamentale per farci raggiungere una maturità che possa darci equilibrio nella consapevolezza, abbiamo dovuto far fronte a situazioni durante le quali ogni cosa sembrava accelerata. In quei frangenti sapevamo di aver poco tempo per riflettere perché era necessario cavalcare l’onda favorevole davanti alla quale ci trovavamo per non rischiare di perdere quell’attimo irripetibile che solo in alcuni periodi la vita ci propone. Quei momenti sono stati fondamentali per formarci, per renderci determinati e propositivi verso un obiettivo, o aperti verso una situazione emotiva che volevamo fortemente accogliere e sperimentare perché avevamo intuito che sarebbe stata un arricchimento del nostro mondo interiore, qualunque ne fosse stato…

Continua a leggere

Noi tra tanti

Noi tra tanti

Il giorno in cui una reazione non ci farà più arrabbiare bensì sorridere… sarà lo stesso in cui lo scontro della conoscenza… avrà lasciato spazio alla complicità dell’essersi scelti… Chissà come mai spesso ci sentiamo letteralmente trascinati da uno strano magnetismo che sembra impedirci di staccarci da qualcuno con cui stiamo in paradiso in alcuni momenti, quanto nel fondo di un baratro in altri in cui, inevitabilmente, ci scontriamo. Eppure in occasioni precedenti, nelle esperienze già vissute e che sono state un tassello importante nella nostra maturità emotiva, non abbiamo esitato qualora avevamo realizzato che i motivi di scontro erano troppo fastidiosi e snervanti, completamente al di fuori del nostro concetto di rapporto ideale. Dunque perché in questo caso è così impossibile mantenere la decisione? Come mai la nostra forza si sgretola davanti alla pienezza emotiva che comunque sentiamo nei momenti in cui gli scontri non si verificano? Forse il…

Continua a leggere