A modo mio o a modo tuo?

A modo mio o a modo tuo?

Spesso ascoltando troppo agiamo poco… oppure agendo tanto ascoltiamo poco… e prima o poi giungiamo a comprendere che si può ascoltare e poi meditare e poi agire… La molteplicità individuale e la naturale tendenza caratteriale ci induce, nel corso del cammino evolutivo che ciascuno di noi deve intraprendere per progredire e giungere a un equilibrio adulto, a collocarci da un lato o dall’altro di una sottile linea comportamentale che diviene guida per il nostro procedere verso la conoscenza. Esistono infatti molti individui che sviluppano l’inclinazione a credere che sia solo attraverso le esperienze e i consigli di altri che sia possibile procedere evitando quegli errori che li porterebbero a investire energie e tempo in qualcosa perso già in partenza, perché chi li sta consigliando non è riuscito a raggiungere quell’obiettivo prima di loro. Dunque ascoltando il vissuto dell’uno e poi dell’altro, tutte persone che stimiamo e di cui ci fidiamo,…

Continua a leggere