Viaggio nell’anima

Viaggio nell’anima

Nell’anima si nascondono parole e segreti… che nessuno potrà mai scoprire… a meno che non riesca a guardarvi dentro… Il vivere contemporaneo, i continui incontri che facciamo, le differenti persone con cui entriamo in contatto e le esperienze che da quel via vai di persone si susseguono, ci inducono ad acquisire una saggezza e un controllo delle nostre emozioni che forgiano la nostra personalità di adulti. Diversamente dai periodi precedenti, quelli più spensierati e contraddistinti dalla scoperta di nuove sensazioni e dalla incapacità di gestirle, nella fase più matura tendiamo a domare le intemperanze, a tenere sotto il controllo della ragione tutte le circostanze che provocherebbero un terremoto emotivo dopo il quale non saremmo più gli stessi di un attimo prima. Quelle casualità che si susseguono, alcune felicemente esaltanti altre incredibilmente tristi e deludenti, ci costringono a buttare la cenere della sofferenza sotto il tappeto della memoria, nella convinzione che…

Continua a leggere

Irriducibili idealisti

Irriducibili idealisti

Esistono cose impossibili e cose improbabili… e poi esiste chi non lo sa e le fa lo stesso… creando nuove possibilità e ampliando i confini dei limiti… Nel vivere contemporaneo, quel disorientante e destabilizzante mondo pieno di insicurezze, di paure e di incapacità di uscire fuori dal coro, perché in fondo farne parte è rassicurante, avvolgente quasi, nella sua staticità, ci troviamo spesso faccia a faccia con ostacoli e impedimenti, barriere che non appena ci si presentano davanti ci appaiono invalicabili. Il decidere se andare avanti comunque o il lasciarci sopraffare da quel limite che la realtà circostante sembra volerci imporre, fa la differenza su ciò che accadrà dopo, sul sentiero nel quale cammineremo da quel punto in poi; rinunciare a perseguire un obiettivo che sembra troppo complesso da raggiungere spesso ci appare come la via più facile, perché in fondo se nessuno è mai riuscito prima, forse hanno ragione…

Continua a leggere

Fuori tempo, fuori luogo… ma perfetto

Fuori tempo, fuori luogo… ma perfetto

Esistono momenti in cui abbiamo bisogno di emozioni… e altri in cui decidiamo di starne lontani… e in quest’alternanza trova spazio l’inatteso… Quante volte abbiamo detto a noi stessi di voler lasciare da parte un determinato ambito della nostra esistenza? In quante occasioni siamo addirittura arrivati a evitare alcune persone che potevano in qualche modo farci desistere dalla nostra decisione? Perché, in virtù di un’esperienza negativa o di un obiettivo di tipo pratico, siamo convinti di dover rinunciare a mettere in gioco le emozioni? A volte i percorsi della nostra vita sono davvero strani, singolari, ma soprattutto tortuosi, un po’ perché nel momento in cui gli accadimenti si verificano non siamo preparati ad affrontarli, e un po’ perché tutto sommato gli eventi sono funzionali alla nostra crescita, alla nostra maturazione e alla consapevolezza delle nostre esigenze. L’equilibrio che faticosamente conquistiamo, caduta dopo caduta, curva dopo curva, affina la capacità di…

Continua a leggere

Tutta colpa del destino?

Tutta colpa del destino?

Molto spesso ciò che vorremmo… non coincide con ciò che siamo pronti ad avere… e così continuiamo istintivamente a cercare… dove sappiamo di non trovarlo… Nelle vicende sentimentali molto spesso tendiamo a vedere gli eventi in modo molto meno chiaro rispetto a quelle del campo pratico, questo è dovuto all’innegabile realtà che le emozioni confondono la lucidità e la capacità di prendere atto e analizzare ciò che accade. Dunque procediamo su un terreno instabile che a volte ci lascia disillusi e certi di non voler ripetere un’esperienza che si è rivelata inadatta al nostro percorso oppure dannosa per l’equilibrio che abbiamo bisogno di raggiungere. In virtù dei nostri timori assumiamo un atteggiamento di difesa rispetto alle persone che incontriamo, erigiamo una barriera che ci tuteli nell’esperienza successiva e ci impedisca di sentirci come, nostro malgrado, ci siamo sentiti nel recente passato; in alcuni casi addirittura giungiamo persino al rifiuto di…

Continua a leggere

Non guardarmi, ascoltami

Non guardarmi, ascoltami

Nella maggior parte dei casi… gli altri non ci vedono per come siamo… nella maggior parte dei casi gli altri… vedono solo l’idea che si sono fatti di noi… La società contemporanea sembra correre in avanti a ritmi talmente incalzanti da averci posto in una condizione in cui l’approfondimento sembra essere diventato inattuabile, il dialogo limitato a brevi battute necessarie e il relazionarsi quasi un fastidioso passaggio necessario al raggiungimento dell’obiettivo finale. Senza considerare poi tutti i rapporti virtuali che ci siamo stranamente e innaturalmente convinti possano sostituirsi a quelli reali, vissuti, respirati vis à vis. La velocità dei nostri tempi ci induce a bruciare le tappe anche nelle relazioni interpersonali, in cui ci si incontra per caso, ci si frequenta dopo un giorno, si vive subito intensamente il rapporto e ci si separa altrettanto rapidamente. In tutto questo incedere verso chissà quale obiettivo più alto, dimentichiamo di porci in…

Continua a leggere

In un posto nel mondo

In un posto nel mondo

Può succedere che dove molti hanno trovato una scusa… qualcuno riesca invece a trovare il modo… e così vince… Quante volte ci siamo sentiti dire da qualcuno che non si sentiva pronto? In quante occasioni ci è stata rivolta un’obiezione a qualcosa che non eravamo interessati a puntualizzare, né avevamo chiesto? Perché dunque, se davvero le scuse sono più forti e importanti delle motivazioni, dare inizio a qualcosa che si sa già di non poter portare avanti? E ancora, come mai davanti alla nostra naturale diffidenza l’altro, l’esitante, indietreggia trovando pretesti per non cercare di sciogliere i nostri dubbi, generandone di fatto di nuovi? In quella giungla contemporanea costituita dal mondo delle relazioni e dei sentimenti, spesso ci troviamo impantanati dentro una fitta rete di incertezze e indecisioni che, nostro malgrado ci hanno indotti a dubitare persino di noi stessi, del nostro atteggiamento, del nostro modo di affrontare una conoscenza….

Continua a leggere

Non parlare, vivi

Non parlare, vivi

Una parola può rovinare un attimo prezioso… tanto quanto un silenzio ha la capacità… di renderlo eterno… Molto spesso ci capita di avere a che fare con quella tipologia di persone che sentono il bisogno, più per se stesse che per gli altri, di mettere i puntini sulle i, di definire e dare un nome a qualcosa anche se non gli abbiamo mai manifestato la necessità di farlo. O, se anche abbiamo espresso il nostro punto di vista, magari anche diverso dal loro sulla situazione che stiamo vivendo e sul modo in cui vorremmo viverla, ciò non significa che non siamo in grado di rispettare quello di un altro individuo. Dunque il ribadire il concetto già espresso diventa inutile, superfluo e toglie spontaneità ai momenti che stiamo condividendo. E la cosa ancora più assurda è che se non ci fosse quell’impellente esigenza dell’altro di dover puntualizzare ciò che non è…

Continua a leggere

Onde emotive

Onde emotive

L’intuizione corre molto più veloce della comprensione… il problema è che la mente spesso… non ne accetta i suggerimenti… Molto frequentemente ci capita di scegliere di portare avanti situazioni di cui all’inizio non sembravamo certi, poiché qualcosa dentro di noi sembrava frenarci o metterci sul chi va là, una sensazione inspiegabile che decidiamo di non ascoltare perché i motivi che ci inducono a proseguire sono molto più logici e solidi di un qualcosa di indefinito. Sappiamo che la bilancia pende decisamente per lo spingerci a vivere quella cosa nuova che è entrata nella nostra vita e che speriamo potrà sorprenderci diventando inaspettatamente ciò che aspettavamo da sempre. Quindi ci tuffiamo con entusiasmo nella nuova esperienza lasciandoci trascinare dagli eventi e permettendoci di scoprire a fondo la persona con cui abbiamo intrapreso quell’avventura senza pregiudizi, senza lasciarci frenare dalla zavorra del passato, senza stare sulla difensiva mettendo una barriera creata solo…

Continua a leggere