Irriducibili idealisti

Irriducibili idealisti

Esistono cose impossibili e cose improbabili… e poi esiste chi non lo sa e le fa lo stesso… creando nuove possibilità e ampliando i confini dei limiti… Nel vivere contemporaneo, quel disorientante e destabilizzante mondo pieno di insicurezze, di paure e di incapacità di uscire fuori dal coro, perché in fondo farne parte è rassicurante, avvolgente quasi, nella sua staticità, ci troviamo spesso faccia a faccia con ostacoli e impedimenti, barriere che non appena ci si presentano davanti ci appaiono invalicabili. Il decidere se andare avanti comunque o il lasciarci sopraffare da quel limite che la realtà circostante sembra volerci imporre, fa la differenza su ciò che accadrà dopo, sul sentiero nel quale cammineremo da quel punto in poi; rinunciare a perseguire un obiettivo che sembra troppo complesso da raggiungere spesso ci appare come la via più facile, perché in fondo se nessuno è mai riuscito prima, forse hanno ragione…

Continua a leggere

Quel sottile filo

Quel sottile filo

L’essenza di ciò che siamo… si rivela nell’intensità dei rapporti che abbiamo costruito… con persone con cui abbiamo scelto di mostrarci davvero… Nel continuo via vai di quella che è diventata la vita contemporanea, dove tutti si muovono continuamente come una lunga onda oceanica verso città, paesi, posizioni completamente differenti da quelli iniziali, quelli in cui si è cresciuti e si pensava di restare, si tende a dare forse minore importanza ai rapporti umani. Questo in virtù dell’innegabile connotazione di temporaneità che le relazioni interpersonali hanno: c’è chi va a perfezionare gli studi dall’altra parte del mondo, chi fa un’esperienza di lavoro che in principio pensa sia temporanea ma che poi si trasforma in qualcosa di più stabile, chi si innamora durante una vacanza e, grazie alla globalizzazione delle comunicazioni che hanno reso la distanza un concetto completamente relativo, sceglie di rivoluzionare la propria vita lasciando le proprie origini per…

Continua a leggere