Solidi punti fermi

Solidi punti fermi

Tutto ciò che la mente sperimenta…. l’emotività ignora… tutto ciò in cui l’emozione si coinvolge… la mente prima o poi segue… Andando verso una maturazione che inevitabilmente dobbiamo affrontare e accogliere in quell’affascinante percorso che è la nostra crescita interiore, ci siamo trovati ad ammettere che l’emotività ci ha deviati, ci ha distratti o, in alcuni casi, allontanati, dall’obiettivo che desideravamo raggiungere perché il mondo delle sensazioni, dei sentimenti, appartiene a quell’universo irrazionale in cui la logica e la determinazione si annebbiano, si affievoliscono inducendoci ad agire solo seguendo l’istinto. A volte la scelta di ascoltare le emozioni ci ha persino indotti ad abbandonare un progetto che invece la razionalità ci aveva suggerito essere il migliore per noi e, sebbene in quel frangente fossimo sicuri che seguire l’impulso sentimentale avrebbe aperto la strada verso la felicità, in un secondo momento, quando poi le cose hanno avuto un’evoluzione differente da quella…

Continua a leggere

Attori o figuranti?

Attori o figuranti?

Nel gioco della vita l’emozione è una conseguenza… nel gioco delle emozioni la vita è un palcoscenico… e poi c’è la realtà in cui tutto avviene senza che ne riusciamo a comprendere la trama… Molto spesso ci troviamo a fare il punto della situazione guardando dal di fuori il cammino compiuto e le lezioni apprese durante il viaggio intrapreso fino a quel momento, e non possiamo fare a meno di ammettere che, anche laddove eravamo determinati a lasciare da parte l’emotività per dare predominanza alla razionalità, alla concretezza e al pragmatismo, la naturale conseguenza di ciò che abbiamo vissuto è stata proprio l’emozione da cui siamo stati abbracciati o travolti in ogni frangente. A nulla è valsa la determinazione a rimanerne distaccati o a volerla provvisoriamente escludere in virtù di un obiettivo da perseguire o a seguito di ferite ancora da risanare, lei ha comunque preso il sopravvento determinando un…

Continua a leggere

Incontrollabile irrazionalità

Incontrollabile irrazionalità

E poi arriva il giorno in cui decidiamo… che la razionalità deve vincere sull’emotività… e tutto ciò che accade va esattamente nella direzione opposta… a quella stabilita… Molto spesso, nei percorsi dell’esistenza, abbiamo dovuto destreggiarci tra la nostra parte più istintiva, emotiva e completamente in balìa dell’impulsività, e quella più moderata, logica ed equilibrata nella quale riuscivamo a fra prevalere la mente. Il contrasto tra le due forze opposte ha generato conflitti interiori dai quali a volte siamo usciti vincenti e altre sconfitti, a discapito di chi in quel momento faceva parte della nostra vita. Questa ambivalenza è stata generata non solo dalla nostra indole e dall’esigenza di lasciar fuoriuscire sensazioni ed eccessi da esse stesse generati, bensì anche da esperienze precedenti che ci avevano fatto innalzare barriere dietro le quali era diventato necessario celare la nostra vera personalità, per non ripetere i medesimi errori, per non sbagliare ancora. Tuttavia…

Continua a leggere