Il senso dell’anima

Il senso dell’anima

Spesso le emozioni corrono più veloci della razionalità… e così tiriamo il freno cercando di dare un senso… a ciò che non potrà mai avere alcuna logica… Molti di noi nel corso del tempo e delle esperienze, hanno sviluppato una particolare tendenza a far rientrare ogni cosa che accade all’interno di uno schema predeterminato che permette di far diventare tutto più facilmente gestibile. Ora, se è vero che questo tipo di atteggiamento è tipico delle persone forti che hanno bisogno di avere sempre lo scettro del comando della propria esistenza, e che non accettano di sentirsi in balìa di eventi che non possono governare, è altrettanto innegabile che sviluppano una tendenza al controllo che spesso impedisce loro di lasciarsi davvero andare. O di essere capaci di vivere emozioni profonde. Questa categoria di persone tende a incontrare più spesso la tipologia opposta, cioè quegli individui i quali, spaventati dall’idea di prendere…

Continua a leggere

Non succederà più

Non succederà più

Gli errori perdonati… non dovrebbero mai essere una scusa… per continuare a sbagliare… Le relazioni nell’epoca contemporanea sono diventate difficili, complicate, inarrivabili perché tutto porta a far tendere l’esistenza verso un tempo futuro che ci si illude possa andar avanti all’infinito. Non che prima fossero più semplici, però in passato le persone sembravano maturare più in fretta, erano più orientate a prendersi responsabilità e impegni senza che questo venisse vissuto come un peso, un onere, un qualcosa da cui scappare a gambe levate. Oggi dunque, ci troviamo di fronte a un esercito di eterni immaturi che sembra cercare in tutti i modi di sfuggire a impegni anche se solo di tipo sentimentali, emotivi, al punto di sentirsi quasi costretti a dover periodicamente sbagliare per allontanarsi e prendere aria da un qualcosa che li spaventa. Fatti i conti però con la realtà che il sentimento, il legame che va oltre la…

Continua a leggere

Non fermarmi, corri

Non fermarmi, corri

Se continuiamo a correre senza lasciarci fermare… forse è perché abbiamo bisogno di vedere con quanta determinazione correrà… chi ci vorrà davvero fermare… Dopo molti tentativi di costruire quell’equilibrio emotivo al quale tutti sembrano voler arrivare per essere felici e dopo esserci resi conto che non riuscivamo a ottenere ciò che per altri era tanto facile da sembrare quasi un’evoluzione naturale del proprio percorso, siamo giunti alla conclusione che forse quel particolare campo della vita non è fatto per noi, che non abbiamo la capacità di trovare e riconoscere quell’uno che ci farà stare bene e sentire completi come desideriamo in fondo al nostro cuore perciò scegliamo di voler correre. Correre via da chi sentiamo che ci vuole ingabbiare, fuggire da chi desidera da noi ciò che sappiamo di non poter dare, scappare da chiunque dimostri o ci faccia sospettare di voler modificare la nostra natura, insomma da tutto ciò…

Continua a leggere