Perché non chiedi?

Perché non chiedi?

Le domande che non facciamo… racchiudono le verità che forse non siamo pronti ad ascoltare… o i dubbi con cui preferiamo riuscire a convivere… Esistono dei periodi particolari durante i quali ci scontriamo con evidenze che non siamo in grado di comprendere, di accogliere o semplicemente non avevamo preventivato di dover fronteggiare e così ci lasciano delusi e disillusi mentre ci chiediamo per quale motivo ci siamo spinti fino al punto di doverle scoprire quelle evidenze, ci rammarichiamo per non aver saputo lasciar correre e fare in modo che gli eventi maturassero in maniera naturale e forse in direzione differente da quella acceleratasi in virtù del nostro desiderio di scoprirne le sfaccettature. Quelle esperienze ci hanno in qualche modo indicato la possibilità di assumere un atteggiamento nuovo, di maggiore circospezione nei confronti di ciò che stiamo vivendo e di attendere che i dubbi vengano fugati dai fatti, piuttosto che da…

Continua a leggere

Quella voce sottile

Quella voce sottile

Esistono verità nascoste e verità rivelate… e poi esistono quelle che continuano a galleggiare nella nostra anima… nonostante cerchiamo di ignorarle… Confrontandoci con la realtà esterna, quel groviglio di episodi, individui e circostanze che affollano la nostra complessa esistenza ma in virtù dei quali sarebbe impensabile riuscire a formare una struttura adulta su cui possiamo costruire nuove consapevolezze e continuare a progredire, confrontandoci con quella realtà dicevo, non possiamo fare a meno di realizzare quanto nascondersi sia quasi un imperativo della società contemporanea. Come se non fosse sufficiente mantenere una riservatezza dovuta a noi stessi per tutelare una fragilità interiore e una delicatezza che potrebbero essere facilmente ferite, come se fosse necessario racchiudere dentro di noi, senza rivelare alle persone con cui ci confrontiamo, modi di essere, di pensare, di vedere le cose e, soprattutto sensazioni e sentimenti che mai vorremmo fossero scoperti. In altri casi addirittura giungiamo a tenere…

Continua a leggere

Futuro

Futuro

L’ideale rappresenta quel sogno…che i realisti chiamano illusione…e gli idealisti chiamano futuro… Quante volte ci siamo trovati davanti a qualcuno che nell’esprimere la propria positività nei confronti della vita ci ha dato l’impressione di essere quasi un ottuso visionario completamente staccato dalla realtà quotidiana? In quante innumerevoli occasioni abbiamo guardato di sbieco le persone che, nonostante tutte le difficoltà personali o generalizzate, erano capaci di sorridere e di guardare con ottimismo al domani? Quanti di noi hanno puntualizzato ironicamente che purtroppo di sogni e di ideali non si riesce a vivere e che bisogna rimanere con i piedi per terra? A volte il mondo sembra essere diviso in tre fazioni separate e distinte: i pessimisti, quelli che nonostante le cose non vadano poi così tanto male si aspettano sempre la caduta verso il basso o non riescono a vedere il colore rosa neanche quando si trovano all’interno di una stanza…

Continua a leggere