Dove stai andando?

Dove stai andando?

E poi comprendiamo che il senso di tutto… è quel non senso all’interno del quale credevamo di esserci persi… prima di scoprire che stavamo solo cercandoci… Il cammino all’interno dell’esistenza è un complesso susseguirsi di cause ed effetti, di circostanze inevitabili e di reazioni che determinano tutto ciò che andrà a verificarsi nel futuro che, proprio in virtù di quelle risposte, verrà più o meno consapevolmente scelto; non è sempre facile da accettare quell’ottovolante sopra cui spesso ci troviamo a vivere, quell’alternarsi di discese e di salite che hanno l’effetto di sorprenderci, certo, ma anche di stancarci perché sembrano verificarsi appositamente per indurci a perdere le certezze che credevamo di aver costruito, quelle che eravamo convinti dovessero restare alla base del nostro percorso da quel punto in avanti. Invece gli accadimenti sovvertono ogni sicurezza, sopraggiungono improvvisi inducendoci a sospettare che si stiano accanendo contro di noi così, anziché domandarci il…

Continua a leggere

Senza direzione apparente

Senza direzione apparente

Il momento in cui ci domandiamo dove stiamo andando… può essere lo stesso nel quale cominciamo inconsapevolmente a camminare… verso la direzione che ce lo farà scoprire… In molteplici circostanze della nostra esistenza ci siamo trovati a essere decisi e sicuri di ciò che volevamo e del percorso migliore per conseguirlo, abbiamo proseguito senza esitazioni perché eravamo certi, come se lo avessimo disegnato davanti agli occhi, che l’obiettivo verso cui tendevamo costituisse un interesse prioritario in virtù del quale tutto il resto poteva passare in secondo piano. Abbiamo combattuto e, nell’alternanza fisiologica che è parte ed essenza stessa dell’esistenza, ci è capitato di vincere come di perdere, di raggiungere il risultato come di non riuscire a realizzare il nostro progetto; questa altalena tra accettazione della sconfitta e celebrazione del successo ci ha insegnato a essere più ponderati, a lasciarci prendere un po’ meno dall’entusiasmo e a razionalizzare maggiormente quei progetti…

Continua a leggere

Sto bene così

Sto bene così

Ciò che non abbiamo avuto… ci induce ad assuefarci alla convinzione… di non averne bisogno… È sempre un processo piuttosto singolare e destabilizzante il dover adeguare e assestare il nostro punto di vista e le nostre aspettative alla persona che ci troviamo davanti o alla situazione che siamo costretti a fronteggiare, eppure accade continuamente e ripetutamente nell’arco dell’intera esistenza di ciascuno di noi. Inizialmente l’idealismo che appartiene all’età più giovanile ci induce a combattere per i princìpi che riteniamo irrinunciabili, quelli dai quali è impensabile staccarsi, non in quel momento, non finché le circostanze non ci metteranno esattamente davanti a quella scelta che avevamo detto di non compiere; tuttavia il destino a volte è beffardo e così ci costringe a confrontarci con due realtà parallele, quella del restare fedeli a quelli che siamo oppure quella del compiere un passo verso un’evoluzione che richiede necessariamente quella specifica rinuncia. Quello è il…

Continua a leggere