Di nuovo noi

Di nuovo noi

Il modo migliore per essere se stessi è ricordare come eravamo… prima che gli accadimenti della vita ci cambiassero… trovando quella parte potremmo capire come farla convivere con le persone che siamo diventati… La crescita, quel tendere verso gli obiettivi che abbiamo stabilito di raggiungere, ci porta molto frequentemente ad abbandonare le idee, le velleità, l’idealismo che ci avevano accompagnati nella fase precedente e che avevamo combattuto per non perdere; le circostanze ci hanno messo davanti a scelte obbligate, frangenti in cui non rinunciare a qualcosa di noi avrebbe significato lasciar andare un’occasione, una persona, un’opportunità importante davanti alla quale, malgrado le resistenze, abbiamo dovuto capitolare. Sebbene in principio fossimo contrariati per aver in qualche modo tradito una parte della nostra essenza, con l’andare del tempo non abbiamo potuto fare a meno di constatare quanto quella piccola rinuncia abbia portato vantaggi nel nostro percorso, quello che eravamo fermamente intenzionati a…

Continua a leggere

Sto bene così

Sto bene così

Ciò che non abbiamo avuto… ci induce ad assuefarci alla convinzione… di non averne bisogno… È sempre un processo piuttosto singolare e destabilizzante il dover adeguare e assestare il nostro punto di vista e le nostre aspettative alla persona che ci troviamo davanti o alla situazione che siamo costretti a fronteggiare, eppure accade continuamente e ripetutamente nell’arco dell’intera esistenza di ciascuno di noi. Inizialmente l’idealismo che appartiene all’età più giovanile ci induce a combattere per i princìpi che riteniamo irrinunciabili, quelli dai quali è impensabile staccarsi, non in quel momento, non finché le circostanze non ci metteranno esattamente davanti a quella scelta che avevamo detto di non compiere; tuttavia il destino a volte è beffardo e così ci costringe a confrontarci con due realtà parallele, quella del restare fedeli a quelli che siamo oppure quella del compiere un passo verso un’evoluzione che richiede necessariamente quella specifica rinuncia. Quello è il…

Continua a leggere