Nella memoria del tempo

Nella memoria del tempo

A volte il contatto con il passato… è necessario a liberarci e a capire meglio… un presente apparentemente simile eppure completamente diverso… Quando abbiamo a che fare con un passato ingombrante, che ci siamo lasciati alle spalle con molta fatica e notevoli sforzi, può succedere che ciò che è accaduto ci segni molto di più di quanto ci rendiamo conto, o di quanto siamo disposti ad ammettere con noi stessi. La realtà è che è molto più semplice, dopo essere usciti dal periodo buio, cercare di buttarci tutto alle spalle senza mai voltarci indietro, perché l’unica cosa che desideriamo è guardare avanti e ricominciare un nuovo percorso. Ci sentiamo pronti a dare una svolta diversa, ci diciamo assolutamente liberi da quei trascorsi che hanno segnato la strada precedente, e certi di non ripetere mai più gli stessi errori. Siamo anche convinti di essere capaci di guardare al nuovo senza lo…

Continua a leggere

Non vedo, non sento, non parlo

Non vedo, non sento, non parlo

Ciò che preferiamo non affrontare né risolvere… è esattamente ciò che ci seguirà ovunque cercheremo di andare… per lasciarcelo alle spalle… Quante volte davanti a un problema o a un nostro limite che ci ha provocato una sofferenza, una grossa difficoltà, abbiamo scelto, non appena abbiamo potuto, di lasciarcelo alle spalle? Perché abbiamo ritenuto che fosse molto meglio ignorare il nocciolo piuttosto che approfondire e guardare da quale parte di noi provenisse quell’ostacolo interiore? E per quale motivo dunque, se tutto ciò che volevamo era dimenticare, quello stesso limite, quella problematica, quel nodo irrisolto, continua a ritornare nel nostro presente come se avessimo con lui un conto in sospeso? Come mai ogni nostro tentativo di allontanarci da situazioni simili a quella che aveva evidenziato, o generato, quello che sarebbe divenuto un grande ostacolo alla nostra crescita personale, sembra fallire miseramente riproponendoci episodi in cui il meccanismo che si aziona è…

Continua a leggere

Guerrieri

Guerrieri

Se non abbiamo mai combattuto non abbiamo mai vinto… se non abbiamo mai perso non abbiamo mai rischiato… se non abbiamo mai creduto non abbiamo mai realizzato… e questa è la vita… Il limite maggiore che ci frena nell’andare avanti nel nostro percorso e nel perseguire i nostri obiettivi è la paura di fallire, perché già molte volte abbiamo tentato e ci siamo dovuti arrendere, perché abbiamo impiegato tante energie in situazioni che poi ci hanno lasciato in bocca l’amaro sapore della sconfitta o della perdita, perché confrontarsi con la possibilità di non riuscire diventa ogni giorno più difficile, destabilizzante, ci spaventa. Così ci ritroviamo, con la scusa che la maturità mitiga le intemperanze, appiana gli entusiasmi e frena gli impulsi, a scegliere molto più spesso di rinunciare piuttosto che buttarci, di lasciar correre anziché combattere per ciò a cui teniamo, di non metterci più in gioco. Perché siamo così…

Continua a leggere

Sorprendimi

Sorprendimi

A volte veniamo sorpresi da qualcosa…perché l’avevamo immaginata diversa…altre invece intuiamo qualcosa…e ci sorprendiamo scoprendola esattamente come l’avevamo immaginata… In quante occasioni abbiamo atteso un qualcosa che poi è giunto a noi per una strada diversa da quella da cui ci aspettavamo arrivasse? Quante volte abbiamo sognato o immaginato ciò che poi si è rivelato completamente differente? Come mai spesso ciò che ci sembrava quasi già determinato improvvisamente è arrivato in modo differente cambiando completamente il nostro punto di vista? Perché viviamo a volte aspettando qualcuno che ci sorprenda dandoci qualcosa di diverso da ciò che desideriamo dimenticando che invece può essere molto più sorprendente chi ci conferma di essere proprio come lo immaginiamo? Molto spesso dopo aver avuto tutto e averlo lasciato alle spalle oppure dopo aver chiesto ciò che ci sembrava giusto sperare di ricevere ed essercelo visto negare come se dall’altra parte fosse considerato come oro colato,…

Continua a leggere