L’eco del tempo

L’eco del tempo

Il ricordo è ciò a cui restiamo aggrappati… quando qualcosa che aveva reso migliore la nostra vita… ci è sfuggito via dalle mani senza sapere il perché… Molto spesso, nel corso del nostro avanzamento verso l’evoluzione personale, ci sentiamo come imbrigliati, intrappolati, dentro un precedente accadimento che non è stato mai completamente compreso. In alcuni casi, nel momento in cui si è verificato, è rimasto latente a galleggiare nella nostra mente e nella nostra anima, perché non eravamo davvero pronti ad affrontarlo, a guardare in modo profondo ciò che aveva provocato il dipanarsi di una serie di cause ed effetti che, infine, ci aveva fatti giungere a un epilogo non voluto e non pensato. Ci sono poi state altre circostanze in cui invece noi eravamo più che pronti e determinati a capire ciò che stava succedendo ma non abbiamo trovato riscontro al nostro desiderio di confrontarci con l’altra parte o…

Continua a leggere

Puoi fidarti di me

Puoi fidarti di me

Chi non pensa di dover fare molto… per conquistare la nostra fiducia… non crederà di dover fare niente… quando saprà di averla persa… Nel tempo abbiamo appreso a dare fiducia con molta parsimonia, e non perché di natura siamo persone sospettose o diffidenti, quanto perché le esperienze del passato ci hanno indotti a non lasciarci incantare da meravigliose parole se non sono confermate e supportate dai fatti. Può esserci capitato di aver fortemente creduto in qualcuno che ha approfittato della nostra ingenuità emotiva, tradendo le nostre aspettative e usando la nostra innata predisposizione a credere come scudo per poter indietreggiare e giocare al gatto col topo, solo per difendere se stesso dalla paura di coinvolgersi troppo. Oppure possiamo aver incontrato sul nostro cammino persone che nascondevano la verità per pura e semplice abitudine a mentire, o a non rivelare nulla si sé, inducendoci a voler scoprire cosa si nascondesse dietro…

Continua a leggere

La legge del gomitolo

La legge del gomitolo

  E poi scopriamo quanto tutto ciò che avevamo creduto difficile… fosse in realtà incredibilmente semplice…  Non possiamo negare che stiamo vivendo in un’epoca particolare, in cui tutti sembrano dover nascondere qualcosa, celare la propria vera natura, schermarsi dagli altri che vengono visti come antagonisti, rivali, persone che vogliono qualcosa o che hanno sempre un secondo fine. Il risultato di questa realtà è che ci abituiamo a mettere delle barriere per difenderci, barriere talmente alte che in alcuni momenti diventano inaccessibili persino a noi stessi e ci portano a dimenticare chi siamo davvero. In virtù di questa abitudine ci sembra scontato credere che ogni cosa sia complicata, che i rapporti con gli altri siano falsati e che ogni frase, ogni affermazione, nascondano qualcosa di diverso rispetto a ciò che sentiamo attraverso il suono della voce. Dunque una risposta non viene mai presa per quella che è, le parole vengono continuamente…

Continua a leggere