Stelle e meteore

Stelle e meteore

Ogni persona incontrata e conosciuta ha un senso nella nostra vita… a volte lo cogliamo subito… altre volte passa del tempo e la risposta al nostro perché arriva da sola… Quando abbiamo incontrato persone che credevamo sarebbero state dei fari, dei punti di riferimento della nostra esistenza da quel momento in avanti, ci siamo sorpresi nel vederle scomparire molto velocemente, restando increduli a domandarci come mai qualcuno che sembrava dover costituire un punto fermo, una luce costante, in realtà abbia preferito percorrere una strada diversa, lontana da noi, lasciandosi dietro solo la scia del suo passaggio che, nonostante la nostra delusione, ci ha permesso di comprendere lati di noi, o semplicemente l’aspetto di una circostanza, che non avremmo preso in considerazione prima del suo passaggio. Da quel tipo di disillusione usciamo un po’ storditi, e continuiamo a domandarci per quale strano disegno siamo entrati in contatto con quell’interazione che pur…

Continua a leggere

Attraverso i tuoi occhi

Attraverso i tuoi occhi

La parte migliore di noi è quella che dimentichiamo di avere… finché non incontriamo qualcuno che ce la fa vedere… attraverso il riflesso nel suo sguardo… Può succedere, o meglio succede molto più spesso di quanto vorremmo, di sentirci inadeguati rispetto al percorso o alla persona di fronte alla quale ci troviamo di volta in volta nel nostro proseguire attraverso quel cammino accidentato che risponde al nome di vita; in alcuni casi le opposizioni che incontriamo, i contrasti a cui ci sentiamo sottoposti ci inducono a considerare che forse il nostro è un atteggiamento sbagliato, che siamo troppo orientati a noi stessi, o al contrario che siamo troppo accondiscendenti, che il nostro carattere è troppo forte, o troppo debole, che abbiamo investito troppe energie o troppo poche, avendo in ogni caso come risultato finale quello di sentirci incompresi. Se ci troviamo all’inizio delle nostre esperienze continuiamo ad andare avanti per…

Continua a leggere

Secondo te, secondo me

Secondo te, secondo me

A volte nel timore di fare troppo facciamo poco… e altre credendo di fare poco facciamo troppo… e poi arriviamo alla consapevolezza di dover fare solo ciò che sentiamo… con l’intensità adeguata alla nostra emozione… Quante volte abbiamo avvertito la spiacevole sensazione di sentirci inadeguati, inadatti a una situazione o a una persona con cui ci stavamo interfacciando? In quante occasioni abbiamo assecondato il nostro comportamento a ciò che stavamo vivendo pur sapendo di rinunciare a qualcosa che per noi era essenziale? Perché tendiamo ormai a valutare e soppesare ogni nostra azione per non rischiare di imbatterci di nuovo in quello spiacevole senso di inadeguatezza? Il coraggio, le intemperanze appartenenti al nostro passato, alla fase più immatura del nostro percorso esistenziale, si sono spesso scontrati con l’oggettività, con un’interazione con l’esterno che ci ha modificati inducendoci a prendere atto degli errori commessi e di ciò che invece è stato funzionale…

Continua a leggere

Io più di te

Io più di te

Dovremmo sempre chiederci se ciò che reclamiamo per noi… corrisponda a quanto possiamo accettare… se attuato dagli altri… Le relazioni interpersonali poggiano su un terreno fragile e friabile, costituito dalle certezze individuali, o forse sarebbe meglio dire dalle convinzioni personali, acquisite durante esperienze precedenti che ci hanno indotti a modificare alcuni lati della personalità cambiandone altri; nella fase di conoscenza e di approfondimento di noi stessi ci siamo imbattuti in situazioni che ci hanno indotti a rinunciare ai nostri desideri e alle nostre priorità per dare la precedenza a quelle di una persona con cui avevamo condiviso quel periodo oppure per assecondare le circostanze che in un determinato evento si erano delineate. In alcuni casi quella rinuncia ha avuto un risvolto positivo perché ciò che abbiamo avuto in cambio ci ha appagati ben di più che se ci fossimo arroccati nel voler dare assoluta priorità alle nostre esigenze, mentre in…

Continua a leggere

Perché non chiedi?

Perché non chiedi?

Le domande che non facciamo… racchiudono le verità che forse non siamo pronti ad ascoltare… o i dubbi con cui preferiamo riuscire a convivere… Esistono dei periodi particolari durante i quali ci scontriamo con evidenze che non siamo in grado di comprendere, di accogliere o semplicemente non avevamo preventivato di dover fronteggiare e così ci lasciano delusi e disillusi mentre ci chiediamo per quale motivo ci siamo spinti fino al punto di doverle scoprire quelle evidenze, ci rammarichiamo per non aver saputo lasciar correre e fare in modo che gli eventi maturassero in maniera naturale e forse in direzione differente da quella acceleratasi in virtù del nostro desiderio di scoprirne le sfaccettature. Quelle esperienze ci hanno in qualche modo indicato la possibilità di assumere un atteggiamento nuovo, di maggiore circospezione nei confronti di ciò che stiamo vivendo e di attendere che i dubbi vengano fugati dai fatti, piuttosto che da…

Continua a leggere

Guarda avanti

Guarda avanti

Capita che un solo sguardo… sia capace di abbattere tutte le resistenze… che tante parole del passato avevano contribuito a creare… Abbiamo compreso che la cosa più importante, e anche la più giusta, sia vivere il presente assaporando tutto ciò che offre, senza avere eccessive aspettative nei confronti del futuro né legàmi troppo stretti con un passato che ormai è alle spalle; ci è stato detto che rimuginare su ciò che è accaduto arrivando a farci condizionare il presente è un errore che potrebbe compromettere le opportunità che si presentano sul nostro cammino e che ci indurrebbe a commettere errori per evitare di ripetere quelli già commessi finendo in un meccanismo circolare da cui poi è difficile uscire. Ci siamo convinti che per andare avanti sia necessario spogliarci delle convinzioni che ci avevano accompagnati nelle esperienze precedenti per fare spazio a nuovi e inediti approcci alla vita e alle cose…

Continua a leggere

Armonia improbabile

Armonia improbabile

Se le priorità sono troppo discostanti… è perché il punto di vista sulla vita è troppo divergente… e così l’armonia non può che barcollare… Quando ci capita di incontrare qualcuno che ci conquista per il suo modo di fare, di porsi nei nostri confronti, e con cui comprendiamo che le emozioni si amplificano in maniera esponenziale man mano che il tempo passa, ci troviamo a sorprenderci di quanto la sintonia sia forte e solida così come tendiamo a vedere solo il bello, le cose piacevoli, tralasciando quelle che potrebbero essere le cause di disaccordo, sebbene spesso in quella prima fase idilliaca tendano a non emergere perché ciò che sembra contare è stare bene insieme e condividere ogni momento. Andando avanti nella relazione, malgrado comincino a emergere le rispettive diversità che fanno parte dell’individualità di ognuno, la priorità è quella di continuare a costruire un percorso insieme, di progettare un futuro…

Continua a leggere

Compromessi

Compromessi

Ogni azione genera una reazione… di cui non si può prevedere l’epilogo… a meno che il desiderio di comprendersi… non sia più forte della risposta istintiva che l’orgoglio suggerirebbe… Molto spesso nelle dinamiche relazionali gli scontri sembrano prevalere sul piacere di stare insieme e di condividere, nonostante la certezza della solidità dei sentimenti che continuano a sopravvivere a dispetto delle difficoltà che emergono; durante questi periodi burrascosi ciascuna delle due parti tende a mantenere la propria posizione un po’ per reale convinzione ma un po’ anche per non dimostrare all’altro che ha intenzione di cedere su quello che ritiene essere un principio fondamentale. Così si procede in antitesi, mettendo in atto un braccio di ferro senza fine di cui è impossibile determinare l’epilogo, la conclusione, proprio in virtù del fatto che i punti fermi a cui ci si aggrappa per ostinazione potrebbero facilmente essere mitigati da uno sforzo di comprensione…

Continua a leggere

Vicendevolmente

Vicendevolmente

Le certezze che diamo sono il risultato delle sicurezze che riceviamo… mancando una parte di questa equazione… il risultato sarebbe completamente diverso… Il momento in cui riusciamo a raggiungere una maturità emotiva sufficientemente equilibrata e consapevole comprendiamo quanto sia essenziale la reciprocità, elemento fondamentale delle relazioni interpersonali. Malgrado inizialmente ci sia stato detto che non è importante ricevere quanto piuttosto darsi, concetto che abbiamo cercato di applicare alla realtà che di volta in volta ci trovavamo a vivere, ci siamo dovuti arrendere all’evidenza che nel caso di uno sbilanciamento emotivo abbiamo dovuto fare i conti con atteggiamenti e situazioni che ci hanno indotti a sentirci insoddisfatti, inappagati oltre che frustrati nei nostri slanci. Nelle esperienze immediatamente successive abbiamo scelto l’atteggiamento opposto, quello cioè di attendere che fosse l’altro a trovare un modo per giungere a noi, per rassicurarci mentre noi ricevevamo tutto ciò che, per bilanciamento rispetto a ciò che…

Continua a leggere

Il non luogo che non c’era

Il non luogo che non c’era

La persona giusta non è quella che arriva e cambia il nostro mondo… la persona giusta è quella che entra nel nostro mondo e ci permette di entrare nel suo… e poi costruisce un luogo in cui i rispettivi mondi si uniscono… Le abitudini di vita sulle quali costruiamo la nostra esistenza si radicalizzano man mano che cresciamo e ci abituiamo a condurre tutto in base alle nostre esigenze, alla nostra volontà di dedicarci a un settore specifico piuttosto che a un altro; questo soprattutto nel momento in cui preferiamo percorrere un percorso in solitaria oppure uno in cui decidiamo di non dare a un rapporto stabile la priorità nella nostra vita. I motivi di quest’ultima scelta possono essere molteplici e variegati, dalla disillusione nei confronti delle emozioni alle esperienze precedenti in cui ci eravamo sentiti soffocati nella nostra libertà d’azione, dalla decisione di concentrarci esclusivamente sulla crescita professionale alla…

Continua a leggere
1 2 3 7