Ridiamoci su

Ridiamoci su

La capacità di ironizzare su un argomento si cancella… quando lo stesso argomento rappresenta un punto debole che non è stato completamente superato… malgrado la scelta di lasciarselo alle spalle… Nonostante la ferma consapevolezza di essere persone intelligenti e pronte alla battuta, in grado di trovare il lato comico e in alcuni casi dissacrante della realtà che di volta in volta si pone davanti a noi, può capitarci di vivere particolari momenti o fasi, in cui non riusciamo a mantenere il medesimo approccio alla vita né le stesse reazioni che avevamo sempre avuto in precedenza. Questo tipo di cambiamento può avere luogo a seguito di un episodio che ci ha toccati profondamente, oppure in occasione di una frase, di un’azione che va a premere quel tasto dolente che chiunque di noi si porta dentro. O ancora, quella sottile permalosità che mai avremmo previsto di avere si manifesta quando ci troviamo…

Continua a leggere

In equilibrio sopra la follia

In equilibrio sopra la follia

E poi decidiamo che in fondo per essere seri e adulti… non dobbiamo necessariamente smettere… di essere un po’ folli… Durante il cammino verso gli adulti che cerchiamo di diventare esistono momenti nei quali siamo indotti, o più semplicemente propensi, ad abbandonare il lato giocoso, divertente e fanciullesco di noi, probabilmente perché ci è stato detto che con la maturità la maggior parte degli eccessi, dello spirito goliardico, debbano necessariamente lasciare spazio a un atteggiamento differente, più responsabile, più affidabile. Questo è il motivo per il quale ci adattiamo a un modo di fare posato, persino troppo serioso a volte, ma funzionale a guadagnarci il rispetto, l’autorevolezza, e il posto nel mondo che tanto desideriamo raggiungere. Certo, a volte risulta faticoso doverci confrontare con responsabilità, con circostanze e con accadimenti che sembrano sopraffarci ma che sono funzionali a farci conseguire la tanto sospirata maturità o quel credito professionale e personale…

Continua a leggere