Attraverso i tuoi occhi

Attraverso i tuoi occhi

La parte migliore di noi è quella che dimentichiamo di avere… finché non incontriamo qualcuno che ce la fa vedere… attraverso il riflesso nel suo sguardo… Può succedere, o meglio succede molto più spesso di quanto vorremmo, di sentirci inadeguati rispetto al percorso o alla persona di fronte alla quale ci troviamo di volta in volta nel nostro proseguire attraverso quel cammino accidentato che risponde al nome di vita; in alcuni casi le opposizioni che incontriamo, i contrasti a cui ci sentiamo sottoposti ci inducono a considerare che forse il nostro è un atteggiamento sbagliato, che siamo troppo orientati a noi stessi, o al contrario che siamo troppo accondiscendenti, che il nostro carattere è troppo forte, o troppo debole, che abbiamo investito troppe energie o troppo poche, avendo in ogni caso come risultato finale quello di sentirci incompresi. Se ci troviamo all’inizio delle nostre esperienze continuiamo ad andare avanti per…

Continua a leggere

Perché non ti fidi?

Perché non ti fidi?

A volte basta una sola parola per far sorgere un dubbio… e altre è sufficiente un solo sguardo… per dissiparli tutti… Le relazioni interpersonali costituiscono una base importante, fondamentale, della nostra esistenza, contribuiscono a strutturare il nostro carattere e anche il nostro approccio nei confronti del mondo esterno; in questo cammino di crescita ci siamo spesso trovati a dover ammettere che non tutto, e non tutte le persone, avevano gli stessi nostri princìpi, gli stessi valori incrollabili per noi essenziali e irrinunciabili mentre per loro decisamente secondari e trascurabili. Dunque in quei casi siamo andati incontro a inevitabili delusioni, disillusioni, abbiamo dovuto far fronte a tradimenti della fiducia, siamo stati costretti a scontrarci su argomenti che per noi erano scontati senza considerare che per un altro avrebbero potuto non esserlo, e questo ha contribuito a spingerci a creare un guscio a protezione di un’interiorità ormai diffidente, timorosa di trovarsi di…

Continua a leggere

Dissonanze elettive

Dissonanze elettive

Il momento in cui non ci sentiamo compresi… è lo stesso nel quale realizziamo… che probabilmente non abbiamo davanti l’interlocutore giusto… Interfacciarci con persone differenti, molte delle quali sono state importanti nella nostra esistenza per un periodo più o meno lungo, ci ha indotti a trovare incredibile facilità di dialogo e di interazione oppure, al contrario, abbiamo riscontrato enormi difficoltà nel riuscire ad avere un punto di vista convergente o, quanto meno, a trovare un punto di incontro che non richiedesse una continua necessità di scendere a patti con noi stessi e con l’altro. Per di più questo tipo di interrelazione complicata ha caratterizzato spesso i rapporti a cui tenevamo maggiormente, quelli con le persone che avevamo creduto sarebbero divenute via via più importanti fino ad accompagnare molto a lungo il nostro cammino; in quei casi la continua ricerca di un punto di incontro, di una terra di mezzo tra…

Continua a leggere

Complementarità

Complementarità

Non esiste la persona perfetta… esiste un’unica persona imperfetta… i cui difetti sono perfettamente complementari ai nostri… e riconoscendoli ci troviamo a sorridere… In quella girandola di incontri che contraddistingue la nostra esistenza, quel cammino esplorativo in virtù del quale comprendiamo meglio noi stessi tanto quanto le persone con cui entriamo in contatto, differenti e sfaccettate quanto in fondo lo siamo noi nella fase in cui non abbiamo raggiunto la consapevolezza e l’equilibrio che ci consentirebbe di conoscerci a fondo, cominciamo a generare uno spartiacque, o meglio a farci un’idea ben precisa dell’ideale che vorremmo trovare, di quell’essere perfetto con cui potremmo sicuramente essere felici. Tuttavia non abbiamo ancora affinato quell’intuito grazie al quale sia possibile riconoscere con facilità le caratteristiche con le quali non siamo in grado di convivere perché troppo distanti dal nostro modo di osservare la realtà, di concepire l’esistenza e di sognare un futuro in armonia….

Continua a leggere

Guarda avanti

Guarda avanti

Capita che un solo sguardo… sia capace di abbattere tutte le resistenze… che tante parole del passato avevano contribuito a creare… Abbiamo compreso che la cosa più importante, e anche la più giusta, sia vivere il presente assaporando tutto ciò che offre, senza avere eccessive aspettative nei confronti del futuro né legàmi troppo stretti con un passato che ormai è alle spalle; ci è stato detto che rimuginare su ciò che è accaduto arrivando a farci condizionare il presente è un errore che potrebbe compromettere le opportunità che si presentano sul nostro cammino e che ci indurrebbe a commettere errori per evitare di ripetere quelli già commessi finendo in un meccanismo circolare da cui poi è difficile uscire. Ci siamo convinti che per andare avanti sia necessario spogliarci delle convinzioni che ci avevano accompagnati nelle esperienze precedenti per fare spazio a nuovi e inediti approcci alla vita e alle cose…

Continua a leggere

Vicendevolmente

Vicendevolmente

Le certezze che diamo sono il risultato delle sicurezze che riceviamo… mancando una parte di questa equazione… il risultato sarebbe completamente diverso… Il momento in cui riusciamo a raggiungere una maturità emotiva sufficientemente equilibrata e consapevole comprendiamo quanto sia essenziale la reciprocità, elemento fondamentale delle relazioni interpersonali. Malgrado inizialmente ci sia stato detto che non è importante ricevere quanto piuttosto darsi, concetto che abbiamo cercato di applicare alla realtà che di volta in volta ci trovavamo a vivere, ci siamo dovuti arrendere all’evidenza che nel caso di uno sbilanciamento emotivo abbiamo dovuto fare i conti con atteggiamenti e situazioni che ci hanno indotti a sentirci insoddisfatti, inappagati oltre che frustrati nei nostri slanci. Nelle esperienze immediatamente successive abbiamo scelto l’atteggiamento opposto, quello cioè di attendere che fosse l’altro a trovare un modo per giungere a noi, per rassicurarci mentre noi ricevevamo tutto ciò che, per bilanciamento rispetto a ciò che…

Continua a leggere

Senza compromessi

Senza compromessi

E poi un giorno all’improvviso scopriamo… che tutto ciò a cui in passato avevamo pensato di poterci adeguare… non era neanche minimamente vicino… a ciò di cui abbiamo davvero bisogno… Il nostro vissuto sentimentale ci appare a volte come un bizzarro ottovolante dal quale siamo scesi e risaliti prendendo atto delle trasformazioni che qualsiasi persona abbia fatto parte della nostra vita sia stata in grado di generare, a prescindere dalla consapevolezza che quei cambiamenti stessero avvenendo o dalla resistenza a lasciarci andare a essi. Nel corso di questo accidentato e tortuoso cammino ci siamo trovati spesso a manifestare esigenze che però non venivano soddisfatte, o altre che non sapevamo di avere e che invece venivano spontaneamente colmate, lasciandoci confusi su come dovesse essere e farci sentire la relazione che avremmo potuto ritenere la più adatta alla nostra naturale inclinazione. Ci siamo confrontati con l’esterno, abbiamo speso fiumi di parole per…

Continua a leggere

Stesso grado di follia

Stesso grado di follia

Nell’imperfezione di un rapporto… può nascondersi la grandezza di un sentimento… La nostra vita sentimentale ha spesso connotazioni altalenanti, più simili alle salite e alle discese di un ottovolante che non al porto sicuro che immaginavamo e immaginiamo quando pensiamo a una relazione, inducendoci così, a volte per scelta e altre per decisione di altri, a realizzare che la persona che abbiamo avuto di fronte non era quella giusta per noi. Certo, quando ci siamo trovati nel mezzo del corso degli eventi, nelle circostanze turbolente o semplicemente disgreganti che abbiamo vissuto, non eravamo nelle condizioni di poter accettare e accogliere la naturale presa di coscienza dell’incompatibilità evidente bensì abbiamo dovuto affrontare recriminazioni, scontri, litigi, in cui entrambi, sia noi che l’altro, dovevamo evidenziare mancanze e differenze come se fossero torti o colpe. In realtà spesso si trattava solo ed esclusivamente di caratteristiche inconciliabili, modi di essere differenti che non riuscivano…

Continua a leggere

Inspiegabile sintonia

Inspiegabile sintonia

Esistono persone di cui capiamo perfettamente le parole… e altre delle quali impariamo a comprendere i gesti… ma ne esiste solo una di cui interpretiamo perfettamente anche i silenzi… Crescere e maturare vuol dire prendere atto del necessario sforzo di entrare in connessione con gli altri, con chi giunge a far parte della nostra vita e con cui dobbiamo apprendere a relazionarci sebbene spesso la diversità con il nostro modo di vedere le cose appaia molto profonda; nella prima fase del viaggio verso la nostra evoluzione personale, ci avviciniamo a molteplici individui molti dei quali, nonostante la reciproca volontà di comprendersi, restano distanti, impossibili da decifrare oppure decisamente troppo in contrasto con il nostro approccio. In quei casi non possiamo fare a meno di prendere atto delle profonde differenze che rendono praticamente impossibile la possibilità di trovare un canale comunicativo, un gancio per far sì che il comprendersi abbia una…

Continua a leggere

Cambia direzione

Cambia direzione

Le opzioni che non avevamo mai considerato… sono le stesse che possono aprirci a un mondo… che non abbiamo mai vissuto… Capita, durante la fase di scoperta delle nostre pulsioni più profonde, fase che a volte può rivelarsi anche molto lunga durante la quale tentiamo di sperimentare e di mettere alla prova il nostro carattere sulla base delle esperienze necessarie a formarlo, di avvicinarci periodicamente a una tipologia di situazioni e di persone simili per caratteristiche essenziali, probabilmente perché sono proprio quelle le condizioni necessarie per permetterci di evolvere verso gli individui che dobbiamo diventare. Addirittura in alcune circostanze tendiamo a escludere tutto ciò che risulta troppo semplice, o lineare, per addentrarci verso complicazioni decisamente più affascinanti, meno prevedibili, più stimolanti dal punto di vista mentale e anche materiale, proprio perché difficili da raggiungere, da conquistare, da ottenere. Nel corso del tempo, sebbene molto spesso siamo costretti ad ammettere con…

Continua a leggere
1 2