Se solo fosse vero

Se solo fosse vero

In fondo tutto ciò che vorremmo… è aprire gli occhi e trovarci dentro a un sogno… che non si dissolverà al primo battito di ciglia… Quante volte abbiamo creduto in qualcosa che poi si è rivelato diverso da come avevamo immaginato? In quante occasioni ci siamo trovati davanti a una situazione che sembrava quella che desideravamo da sempre e poi invece, altrettanto repentinamente, è scivolata via dalla nostra vita? Perché abbiamo la sensazione che tutto ciò che desideriamo davvero continui a sfuggirci o ad apparire solo temporaneamente nella nostra esistenza, perché poi velocemente sfugge? Nelle pieghe del tempo, quelle che ci hanno avvolti e condotti lentamente verso una crescita interiore e personale a volte difficile, complicata, contorta, ci siamo resi conto di quante cose siano entrate nel nostro universo volendo rimanerci ma poi ne siano uscite; in una prima fase siamo stati noi stessi a determinare quegli allontanamenti, quelle fughe…

Continua a leggere

Alta marea

Alta marea

E poi un giorno scopriamo che chi non ha combattuto abbastanza… era nella nostra vita solo un momento di passaggio… anche se al momento eravamo convinti che fosse lì per restare… A volte, quando ci fermiamo a riflettere un po’ sul nostro passato, sulle storie che hanno segnato, nel bene e nel male, il nostro percorso, sulle persone che per un periodo più o meno lungo hanno fatto parte della nostra vita, non possiamo fare a meno di paragonare gli eventi al moto perpetuo del mare. Quell’altalena tra alta e bassa marea che inesorabilmente si verifica e che altrettanto inevitabilmente è portatrice di cambiamenti, a volte radicali altre semplicemente evolutivi e necessari per farci giungere a un livello superiore. Questo movimento costante ci porta a una crescita sia nella conoscenza di noi stessi sia nel modo di vedere gli altri e sia nel valutare più velocemente le situazioni, quando ci…

Continua a leggere

Sognando domani

Sognando domani

Apprezzare e guardare tutto ciò che è arrivato… anziché pensare a tutto ciò che deve arrivare… è probabilmente il modo migliore per vivere la vita…  Molte persone trascorrono tutta la vita aspettando quell’episodio importante che la cambierà radicalmente, il punto di svolta esistenziale che permetterà loro di raggiungere finalmente l’agognata felicità che tutti inseguono. Molte di queste persone sembrano vivere il presente come se fosse un limbo indefinito, senza grossi scossoni, che li traghetterà verso un momento esplosivo in cui tutte le emozioni saranno chiamate in causa e ciò che succederà sarà incontenibile nella sua grandezza. Altrettante tra loro però vivono su un’altalena tra desiderio che ciò si realizzi e frustrazione perché non lo ha ancora fatto, perdendo tutto il presente che scorre via come sabbia tra le dita salvo poi guardarsi indietro e rimpiangere quel momento sottovalutato, o lasciato sfuggire, pensando che se lo avessero trattenuto, se lo avessero…

Continua a leggere