Gioco di specchi

Gioco di specchi

Spesso l’apparenza nasconde un’intensa sostanza… tanto quanto la mancanza di sostanza… emerge malgrado un’impeccabile apparenza… Nella società dell’apparire la corsa frenetica a ottenere prestigio e fama in virtù di un’immagine che risponda ai canoni attuali della perfezione diventa quasi un principio irrinunciabile, un modus vivendi necessario a farci sentire accettati e inclusi. Spesso per perseguire l’obiettivo tendiamo a trascurare, o solo a nascondere, la nostra interiorità, come se in qualche modo la sua voce ci facesse sentire deboli, vulnerabili, attaccabili proprio nel punto più fragile; sviluppiamo così un atteggiamento che tende a tutelare le nostre profondità, celandole in maniera sempre più determinata fino quasi a dimenticare che esistano e consacrandoci all’inseguimento di quella impeccabile perfezione apparente funzionale a raggiungere gli obiettivi stabiliti. Tuttavia, malgrado gli sforzi per relegare in un angolo tutto quel ricco mondo interiore che fa parte della nostra natura, siamo costretti ad arrenderci all’evidenza che quella sensibilità…

Continua a leggere

L’essenziale

L’essenziale

Ci diciamo convinti che i fatti valgono più delle parole… eppure esistono frasi che non riusciamo a dimenticare… perché in realtà le parole contano…  Molti di noi, pur essendo sognatori, scelgono di dare più importanza a un equilibrato senso pratico che ci induce a dare molta più importanza alle azioni piuttosto che a cosa dette e che spesso non sono tradotte in fatti. Questo soprattutto se in passato abbiamo creduto a promesse disattese, dando fiducia a persone che non la meritavano proprio in virtù del loro essersi rivelate completamente inattendibili. Dunque razionalizziamo gli eventi e giungiamo alla conclusione più logica, che è anche la migliore in quella particolare fase, cioè quella di guardare la sostanza, la concretezza, piuttosto che una forma, o meglio un approccio verbale che di fatto non porta a nulla. In quel passaggio tendiamo addirittura a raccontarci che preferiamo il silenzio, perché può essere molto più denso…

Continua a leggere